FLASH

Bagnoli del Trigno, grande successo per Frammenti d’Antico tra storia e tradizioni popolari

Montedoro e Del Borrello

Montedoro e Del Borrello

Frammenti d’Antico a Bagnoli del Trigno: più forti del tempo, della pioggia e della fatica supplementare che costa realizzare una manifestazione così ampia e complessa, che da ventidue anni affascina e coinvolge.

Quattrocento persone dello staff e le migliaia di persone tra il pubblico non si sono perse d’animo riscaldando il pomeriggio con il calore degli applausi e la simpatia di Simone Montedoro, l’attore noto come il “Capitano di Don Matteo”. Fino a sera, è stato protagonista nei panni del Duca, non negando mai un saluto, un sorriso, un selfie.

Un’esperienza che l’attore ha voluto vivere nel segno della conoscenza dei luoghi e delle storie che ad essi appartengono, appassionandosi a Bagnoli ed alla sua storia, vivendo la giornata fino in fondo.

Un percorso ricco di specialità tipiche, ogni anno rinnovato nel menù e nella proposta. Oltre venti momenti di spettacoli. Bandiere, fuoco, spade, luci e colori. Folklore, contaminazione e ricerca etnica. E la volontà di portare ogni anno, a Bagnoli, più frammenti di Molise. Così, in piazza Olmo, ha fatto il suo ingresso l’antica maschera del “Diavolo” di Tufara. E mentre le maitunate di Gambatesa riecheggiavano in maniera inedita tra i vicoli di Bagnoli, la serata, godibile e con il giusto clima, procedeva verso i momenti clou.

La fata, la rappresentazione della Dodda e l’atteso e spettacolare incendio del castello Sanfelice, circa 20 minuti di magie di fuochi d’artificio, emozioni tra musica e colori.

A tarda notte, i quattrocento componenti dello staff sono ancora all’opera. Più che un ricambio generazionale, possiamo parlare di integrazione generazionale, con tanti giovanissimi che si appassionano ad una iniziativa che rappresenta ormai un punto di riferimento a livello regionale, e non solo, come ha ricordato Franco Mastrodonato, presidente della Compagnia di Cultura Popolare “La perla del Molise”, al termine della manifestazione, ringraziando sia i protagonisti che il folto pubblico per la sua partecipazione.

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 1707 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.