FLASH

Il Campobasso effettua il primo acquisto: alla corte di mister Novelli arriva l’attaccante Improta. Classe 1984, nell’ultima stagione ha giocato con Taranto e Cavese

Il neo-attaccante del Campobasso, Umberto Improta

Il neo-attaccante del Campobasso, Umberto Improta

Primo acquisto, dopo qualche tesseramento di calciatori juniores, per il Campobasso. Ha firmato per i lupi, infatti, l’attaccante Umberto Improta, classe 1984, che nell’ultima stagione si è diviso tra il Taranto, dove aveva totalizzato 12 presenze con due reti, e la Cavese, team col quale da dicembre a maggio è sceso in campo dieci volte, senza mai segnare.

La carriera di Improta era iniziata con la Salernitana di patron Aliberti nella stagione 2002/2003 con tre gare in C1, prima del trasferimento alla Sangiuseppese in D (undici presenze e quattro reti). Torna, così, alla Salernitana e scende cinque volte in campo in B, realizzando anche un gol.

Si trasferisce al Bellaria Igea nell’annata 2004/2005 in serie C2: otto gol in 36 incontri. Sale di categoria col Ravenna e in C1 totalizza 23 presenze con quattro reti.

Nel 2006/2007 ritorna alla Salernitana, in C1, scendendo in campo quattordici volte senza mai segnare, a metà stagione va alla Virtus Lanciano, dove gioca altre undici partite, segnando solo un gol.

Doppia squadra anche nel campionato di serie C2 2007/2008: 22 presenze e un gol col Sudtirol, sette gare con la maglia del Lumezzane. Sette le reti, in 32 presenze, l’anno successivo in C2 con il Giulianova, sette i gol (28 partite) anche in C1 con la Virtus Lanciano nel 2009/2010. Resta al Lanciano, in C1, anche nel 2010/2011 e va a segno una volta in ventidue incontri.

Le migliori stagioni dal punto di vista realizzativo la vive nel biennio all’Aquila in serie C2 nei tornei 2011/2012 e 2012/2013. Segna dodici gol la prima stagione (38 presenze) e undici reti l’anno successivo (34 partite), chiudendo il biennio aquilano con 72 gare e 23 reti.

Passa, così, all’Arzanese, sempre in C2, segnando sette gol in 33 presenze, cinque le reti con la maglia della Vigor Lamezia nel 2014/2015 in 33 incontri.

La squadra, agli ordini di mister Raffaele Novelli, intanto, prosegue la preparazione precampionato ad Acquasanta Terme, mentre in città i tifosi aspettano di conoscere quali siano i giocatori che difenderanno i colori rossoblù nella stagione 2016/2017, mancando una lista ufficiale di atleti che si stanno allenando nelle Marche.

Per quel che concerne il girone, si potrebbe tornare al passato dopo dieci anni nel girone F e non è escluso che le molisane Campobasso e Olympia Agnonese potrebbero tornare in un raggruppamento con le pugliesi, campane e lucane.

comments

Tag: ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 7943 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.