FLASH

‘Serate d’agosto… a Campobasso’, l’assessore Emma de Capoa presenta gli eventi estivi. Leggi il programma delle manifestazioni

L'assessore Emma de Capoa

L’assessore Emma de Capoa

“Serate d’agosto… a Campobasso”. È stato presentato dall’assessore alla Cultura del Comune di Campobasso, Emma de Capoa, il cartellone estivo degli eventi, che animeranno le giornate del prossimo mese nel capoluogo molisano.

“La programmazione dell’estate 2016 – ha esordito l’assessore de Capoa – ha un filo conduttore. L’obiettivo, in sostanza, è stato quello di proporre degli eventi che, al contempo, abbiano il gradimento dei cittadini e che sappiano anche stimolare la riflessione su tematiche importanti, quali la tutela dei diritti umani, il contrasto a ogni forma di violenza e di discriminazione, il rispetto delle differenze, il difficile rapporto tra noi e gli altri, tra noi e il diverso da noi”.

“In quest’ottica – ha spiegato l’assessore alla Cultura e Sport del Comune di Campobasso – è stata programmata la rassegna cinematografica, che si terrà all’aperto alla villa de Capoa. Saranno sei i film e diversi cortometraggi, oltre a un laboratorio didattico per bambini, curato da Susanna Mattiangeli, autrice del libro “Gli altri”. La rassegna è integrata da incontri che precederanno la proiezione del film. Non mancherà poi un recital teatrale e musicale, che vedrà impegnata Paola Gasman, un vero e proprio viaggio nella dimensione della donna, come pure non macheranno eventi realizzati in collaborazione e con il coinvolgimento di associazioni culturali che operano sul territorio”.

“Tra gli eventi ci sono anche alcune manifestazioni sportive – ha proseguito Emma de Capoa – dedicate ai più giovani, con due kermesse calcistiche, e una di bocce riservata alle categorie paralimpiche”.

“Approfitto della conferenza stampa – ha proseguito l’assessore per ringraziare pubblicamente il presidente della Commissione Cultura e Sport, Giovanna Viola, e tutti coloro che hanno partecipato all’organizzazione degli eventi, come le associazioni culturali e sportive, con le quali è iniziata una proficua collaborazione. Ringrazio, inoltre, Rossella De Rosa per la concessione della fotografia che campeggia sui manifesti”.

Diciottomila euro la somma stanziata dal Comune di Campobasso per l’organizzazione degli eventi: “Per questioni di bilancio – ha precisato l’assessore – di più non si poteva fare, ma vi assicuro che saranno tutti eventi di qualità”.

“Attraverso l’attività dell’assessorato – ha proseguito l’assessore de Capoa a margine della conferenza stampa – si è cercato di raggiungere, anche con questa programmazione, sia l’obiettivo di sostenere e incentivare  ogni forma di iniziativa culturale, stimolando in tal modo l’interesse alla cultura, sia l’obiettivo di rendere il cittadino soggetto attivo e partecipe della crescita culturale. Si è proceduto, così, ad organizzare, come era già stato fatto nel corso dell’anno, eventi, convegni, mostre, diretti a soddisfare le esigenze di tutte le fasce sociali, promuovendo l’interesse alla cultura, valorizzando manifestazioni che sono espressione della nostra storia e delle nostre tradizioni. Prosegue la riscoperta della storia di Campobasso: dopo il riscatto al demanio della nostra città, evento che ha preceduto la Rivoluzione francese e quella napoletana, ora ci concentriamo su Cola Monforte. Il tema della disabilità, già portato a teatro con Antonella Ferrari, ad agosto sarà proiettato nello sport con la competizione boccistica. Per quanto riguarda lo sport, invece, il mio obiettivo è quello di dare spazio soprattutto ai bambini e agli adolescenti del capoluogo, che rappresentano il nostro futuro”.

E sulle polemiche da social? Accetto tutte le critiche purché siano costruttive, servono per migliorare. Non prendo in considerazione, invece, quelle che partono da chi mi ha proposto progetti irrealizzabili perché privi di interesse culturale”.

 Di seguito il programma completo

30 LUGLIO

Mostra fotografica itinerante “YEMEN”, a cura del gruppo 241 Amnesty International di Campobasso. La mostra è incentrata sulle conseguenze del conflitto che si è sviluppato in questo Stato situato nella penisola araba e  sfociato in una vera e propria guerra civile. A seguito degli scontri, che si protraggono dal 2015, la popolazione si è trovata schiacciata tra le forze yemenite degli Houthi e quelle della coalizione guidata dall’Arabia Saudita  e patisce quotidianamente fame e atrocità di ogni genere che, purtroppo, hanno finito per devastare quello che Pier Paolo Pasolini ha definito Il Paese più bello del mondo”.

Composta da 17 pannelli, la mostra verrà esposta in vari luoghi della città, nel suo centro storico e nelle immediate vicinanze, presso attività commerciali e/o enti che aderiranno alla iniziativa, in modo da creare un percorso che permetta al visitatore di ricostruire emotivamente ed idealmente degli scorci che corrispondono ai luoghi, al vissuto e alle vicissitudini di un popolo che vive da quasi due anni nella miseria più totale, nel silenzio assordante dei media e della stampa internazionali.

30 LUGLIO

Piazzetta Palombo – ore 19.00

“I Misteri del Mondo” a cura di  LeggerePerScrivere- Laboratorio indipendente delle Autrici e degli Autori molisani. L’idea progettuale è di realizzare una manifestazione multimediale/sinestetica relativa alla cultura dell’integrazione attraverso una messa in scena fortemente simbolica delle attuali dinamiche dominanti di accoglienza e di respingimento dell’Altro da noi. La priorità nello sviluppo dell’evento è data dalla partecipazione di uno o più rappresentanti della comunità dei migranti/rifugiati in Molise, i quali avranno il ruolo di lettori/artisti/performer. L’evento vede anche la partecipazione di due artisti visivi e performer: Mandra Stella Cerrone e Angelo Colangelo, che saranno chiamati ad evocare la Bellezza quale unico risarcimento possibile del dolore e della paura per innescare la speranza nel cambiamento.

3 AGOSTO

Piazzetta Palombo  ore 21.30

“FANTASMA RUPESTRE”  a cura di Cesare Pergola, architetto e artista.

Il  lavoro artistico si sviluppa su una piattaforma multimediale che include performance, installazioni, video, fotografia, arte digitale e pittura. La  poetica dell’artista oscilla tra la definizione dello spazio fisico, concettuale, misurabile e configurabile, che sembra non avere una collocazione storico-geografica,  e la forza primitiva del corpo umano, sensoriale e imprevedibile. Questi due mondi si scontrano in una “ architettura sensoriale” uno spazio emozionale in continuo esperimento tra il controllo e l’abbandono.

7 AGOSTO

Castello Monforte    dalle ore 16.00

“ Cola Monforte: il Castello e gli antichi echi medioevali” a cura dell’Associazione Centro Studi Storici e Sociali “ V.Fusco “, in collaborazione con Molise Home Cooking,  Laboratorio Aperto Cooperativa Sociale  e INCIMA ( Raggruppamento Temporaneo di Imprese )

Ore 16.00: Giochi medioevali all’interno del Castello

Ore 17.30: all’interno del Castello “ Vita di un Cavaliere “ spettacolo teatrale scritto da Roberto Colella e interpretato da Michele Di Cillo, con accompagnamento musicale di E. Varriano

Ore18.30: all’esterno del Castello “Rievocazione Storica Medioevale “ con la partecipazione del gruppo “ Giovanna I^ D’Angiò” di Colletorto

9 AGOSTO

Villa Comunale de Capoa    ore 21

“Donna abitata da memoria”  Recital teatrale e  musicale scritto e interpretato da Paola Gassman, con l’accompagnamento musicale del pianista Simone Sala.

Un vero e proprio viaggio  nella dimensione della donna attraverso l’interpretazione di Paola Gassman.  Un viaggio, emozionante e poetico, con tappe significative suggerite da memorie personali e intime :  l’amore, i ricordi, l’impegno sia civile che religioso, con una scelta di autori che si alternano, da Dante a Baudelaire, da Alda Merini a Madre Teresa di Calcutta.

10 AGOSTO

Castello Monforte ore 20.30

“Campobasso caStellare. Le lacrime di San Lorenzo”

Nella notte di San Lorenzo, telescopio puntato sulle stelle cadenti  con il Prof. Ing. Dario Mancini, Astronomo, Professore Ordinario dell’Istituto Nazionale di Astrofisica e Francesco Vitale, attore. L’evento, organizzato   dalla Provincia e dal Comune di Campobasso, in collaborazione con l’Associazione Cultura Sviluppo & Innovazione Onlus, e l’Associazione Incas,  ha l’obiettivo di stimolare l’interesse del pubblico alla conoscenza dell’Universo e dei suoi fenomeni, come appunto quello delle “stelle cadenti “, argomento che consente di poter descrivere un panorama scientifico molto ampio, dalla formazione del Sole, ai fenomeni che hanno caratterizzato l’evoluzione del nostro pianeta . Il tutto con richiami alla unicità della Terra , che ha impiegato oltre 4,5 miliardi di anni per raggiungere l’attuale stato di evoluzione. La serata prevede anche la proiezione di cortometraggi,  letture di brani e poesie e un brindisi finale….sotto le stelle.

11 AGOSTO

Via dei Ferrari – Piazzetta della Maddalena  dalle ore 20

“ FERRARI LIVE FESTIVAL” a cura dell’Associazione Pubblici Servizi Molise. L’evento prevede l’esposizione di prodotti tipici locali e concerto di musica jazz, blues.

Dal 18  al 24  AGOSTO

Villa Comunale de  Capoa

“Noi e gli altri”

 Rassegna di cinema all’aperto a cura dell’Associazione Culturale MoliseCinema.

Condividendo le linee programmatiche e le attività progettuali dell’Assessorato alla Cultura e alle Pari Opportunità del Comune di Campobasso, l’Associazione Culturale MoliseCinema, il cui Festival omonimo ha la direzione artistica di Federico Pommier Vincelli,  ha proposto la rassegna cinematografica  dal titolo  “ Noi e gli altri “ che  si articola in 6 film e una selezione di cortometraggi,  diversi tra loro per genere e stile, ma uniti dalla stessa volontà di raccontare l’alterità nelle sue varie espressioni.  Attraverso la selezione di alcuni tra i migliori film italiani e stranieri dell’ultima stagione, la rassegna propone opere che hanno al contempo qualità cinematografica e ampia fruibilità, e che riescono, per le tematiche affrontate, a  stimolare la riflessione su uno dei principali aspetti della contemporaneità:  il difficile rapporto con l’altro e con il diverso da sé.

Ogni film sarà preceduto o seguito dalla proiezione di due cortometraggi selezionati tra quelli presentati al Festival MoliseCinema.

18 AGOSTO

Villa Comunale de Capoa

“ Noi e gli altri “ Rassegna di cinema all’aperto

Ore 20.00   Presentazione della rassegna e incontro con Maurizio Di Rienzo, giornalista e critico cinematografico.

Ore 21.00  “ LA PAZZA GIOIA ” un film di P.Virzì, con V.Bruni Tedeschi,  M.Ramazzotti,  V. Carnelutti.

Beatrice Morandini Valdirana ha tutti i tratti della mitomane dalla loquela inarrestabile. Donatella Morelli è una giovane madre tatuata e psicologicamente fragile a cui è stato tolto il figlio per darlo in adozione. Sono entrambe pazienti della Villa Biondi, un istituto terapeutico per donne che sono state oggetto di sentenza da parte di un tribunale e che devono sottostare a una terapia di recupero. È qui che si incontrano e fanno amicizia nonostante l’estrema diversità dei loro caratteri. Fino a quando un giorno, approfittando di una falla nell’organizzazione, decidono di prendersi una vacanza e di darsi alla pazza gioia, alla ricerca di un po’ di felicità in quel manicomio a cielo aperto che è il mondo dei sani

Al termine del film  proiezione del cortometraggio: “ Ave Maria “ di Basil Khalil

.

19 AGOSTO

Villa Comunale de  Capoa  ore 21.00

“ Noi e gli altri “ Rassegna di cinema all’aperto

FUOCOAMMARE ”  un film di G.Rosi, montaggio J. Quadri,  con S.Pucillo,  M.Cucina,  S.Caruana, P.Bartolo. Premiato con l’Orso d’oro al festival di Berlino 2016

Seguendo il suo metodo di totale immersione, Rosi si è trasferito per più di un anno sull’isola di Lampedusa facendo esperienza di cosa vuol dire vivere sul confine più simbolico d’Europa e raccontando i diversi destini di chi sull’isola ci abita da sempre, i Lampedusani, e chi ci arriva per andare altrove, i migranti. Da questa immersione è nato Fuocoammare: racconta di Samuele che ha 12 anni, va a scuola, ama tirare con la fionda e andare a caccia. Gli piacciono i giochi di terra, anche se tutto intorno a lui parla del mare e di uomini, donne e bambini che cercano di attraversarlo per raggiungere la sua isola. Ma non è un’isola come le altre, è Lampedusa, approdo negli ultimi 20 anni di migliaia di migranti in cerca di libertà. Samuele e i Lampedusani sono i testimoni a volte inconsapevoli, a volte muti, a volte partecipi, di una tra le più grandi tragedie umane dei nostri tempi.

Al termine proiezione del cortometraggio: “ Respiro” di A.Brusa e M.Scotuzzi

20 AGOSTO

Villa Comunale de  Capoa   ore 21.00

“ Noi e gli altri “ Rassegna di cinema all’aperto

“  RACE.  IL COLORE DELLA VITTORIA ”  Un film di S.Hopkins, con S.James, J.Irons, A.Crew, C.van Houten, J.Sudeikis, W.Hurt, T.Curran, G. Giannotti.

A 35 anni dalla sua morte, il film racconta la storia di Jesse Owens, nato e cresciuto nell’America della grande depressione, permeata dal razzismo e dall’immobilismo sociale, che divenne leggenda nel 1936 quando, in piena politica di epurazione razziale di Hitler, vinse 4 medaglie d’oro alle Olimpiadi di Berlino,sconvolgendo l’opinione pubblica, annebbiata dal mito della supremazia della razza ariana.

Il film è preceduto dall’incontro sul tema “ Sport e Razzismo “ con i rappresentanti dell’ associazione Ultraantirazzista.

Al termine del film proiezione del cortometraggio: “ Due piedi sinistri “di Isabella Salvetti

20 agosto – 10 settembre – Piazzetta Palombo

“ Colori dall’Africa”, mostra delle opere di Abdul  Rahaman Awal

Una passione, quella per i colori, ereditata da suo padre che però Awal  ha scoperto solo una volta arrivato in Italia. Qui è esplosa tutta la sua creativitàquella che dà un senso alla vita e che in qualche modo ti fa sentire vicino a posti e persone lontane. E’ così che è nata l’arte del ghanese  Abdul  Rahaman Awal – ospite del progetto SPRAR della Provincia di Campobasso  denominato “Polis”-   che esporrà le sue opere nell’ambito dell’evento promosso dall’Assessorato alla Cultura e Pari Opportunità del Comune di Campobasso e dall’Associazione  “dalla parte degli ultimi” ONLUS.

Awal ha finora realizzato  più di duecento opere e il suo stile è molto apprezzato in città perché coniuga le sue radici africane con una nuova e sensibile attenzione al postmoderno, trattando tematiche sempre attuali come il razzismo, la povertà, la discriminazione, la nostalgia delle proprie origini e la difficile esperienza della migrazione.

 

 22- 23- 24 AGOSTO

Piazza Municipio dalle 17 alle 20.30

Torneo di calcio 3vs3  riservato ai bambini e ragazzi dai 6 ai 18 anni, a cura della  Polisportiva Chaminade, Associazione Sportiva Dilettantistica  che si dedica con impegno e passione al Calcio a Cinque, partecipa ai campionati nazionali di Serie B e U21, ed è,  inoltre, impegnata nelle attività di base del settore Giovanile e Scolastico della FIGC, in particolare nelle categorie Pulcini (8-10 anni), Giovanissimi ( 10-12), ed allievi (10-14).

22 AGOSTO

Villa Comunale de  Capoa  ore 21.00

“ Noi e gli altri “ Rassegna di cinema all’aperto

“ CAROL ” un film di T. Haynes, con K. Chandler, R.Mara, S.Paulson.

Therese Belivet è una ventenne che lavora come impiegata in un grande magazzino a Manhattan sognando una vita più gratificante. Un giorno incontra Carol, una donna attraente intrappolata in un matrimonio di convenienza e senza amore. Tra loro scatta immediatamente un’intesa, e l’innocenza del loro primo incontro piano piano svanisce al progressivo approfondirsi del loro legame.  Ambientato nella New York degli anni 50, CAROL racconta la storia di due donne appartenenti ad ambienti molto diversi, travolte da una reciproca passione. Sfidando i tabù imposti dalla morale dell’epoca, che condannano la loro innegabile attrazione, vivranno la loro storia d’amore, a dimostrazione della forza e della capacità di resistenza dei sentimenti.

Il film è preceduto dal cortometraggio  “ Toutes nuances” di Chloe Alliez.

23 AGOSTO

Villa Comunale de  Capoa  ore 21.00

“ Noi e gli altri “ Rassegna di cinema all’aperto

“ PECORE IN ERBA “ , un film di A.Caviglia, con D. Giordano, A. Ferruzzo, O. Antonutti,  B. Nappi, M. Campironi.  Presentato in concorso nella sezione “ Orizzonti ”  alla 72esima edizione della Mostra internazionale d’arte Cinematografica di Venezia.

 E’  un film nato per rispondere a una domanda:  esiste ai giorni nostri una nuova chiave per parlare di antisemitismo in modo da coinvolgere e sensibilizzare su un tema tanto controverso, così antico e allo stesso tempo costantemente presente nella cultura moderna?  Alberto Caviglia, trentunenne romano alla sua opera prima, ha trovato la sua chiave di lettura nella satira.

Il film è preceduto dai cortometraggi “ Il silenzio” di Ali Asgari ,  F. Samadi  e  “ Bellissima” di Alessandro Capitani.

24 AGOSTO

Villa Comunale de  Capoa

“ Noi e gli altri “ Rassegna di cinema all’aperto

Ore 17.00  Laboratorio didattico per bambini dai 5 ai 10 anni  a cura di Susanna Mattiangeli, autrice del libro “Gli altri “

Ore 21.00 “ JOY ”  un film di D. O. Russel, con J. Lawrence, R. De Niro, I. Rossellini, E. Ramirez, D. Ladd, V. Madsen, B. Cooper, E. Rohm.

 La pellicola trasmette un messaggio forte : Joy è una eroina dei nostri giorni che fatica a trovare la propria dimensione di donna e di lavoratrice. Nelle telenovelas degli anni Ottanta il fil rouge era l’amore, conquistato alla fine duramente, in Joy è il lavoro, o meglio, il desiderio di rivalsa della protagonista,  succube della sua famiglia che prima la induce a rischiare, poi la accusa di essere una fallita.

Il film è preceduto dai cortometraggi “Madam Black” di I. Barge e “ Non senza di me “ di Brando De Sica

 

 

26 AGOSTO

Piazza dell’Olmo – Piazzetta Santa Cristina

“L’eco della Tradizione negli angoli della Storia”, a cura della’Associazione Culturale Gruppo Folcloristico “ Polifonica Monforte” –  Città di Campobasso

Il progetto è volto alla valorizzazione e al recupero degli scorci più caratteristici del borgo antico, nonché alla riscoperta degli spazi storici della città.

26 e 27 AGOSTO

Piazzetta Palombo

“ BIRRAE 2016 – Seconda  edizione ” , a cura dell’Associazione MuSe a.p.s. , in collaborazione con lo Zeppelin Pub, Hops Up ! Beershop e con i produttori di birra molisani

27  AGOSTO

Bocciodromo Comunale di Campobasso  dalle ore 15:30

“TROFEO SPECIAL OLIMPICS”   Torneo di bocce a carattere regionale, riservato alle categorie Paraolimpiche, a cura della Federazione Italiana Bocce, Associazione Sportiva Dilettantistica Bocciodromo Comunale.

La manifestazione è organizzata con il preciso scopo di promuovere il gioco delle bocce riservato alle catagorie paraolimpiche, oltre che a far conoscere agli atleti provenienti da altre regioni le bellezze del Molise.

4  SETTEMBRE

Corso Vittorio Emanuele – Piazza Municipio

“ Una giornata di calcio …in Comune”, a cura dell’Associazione A.S.D. Sanniti Calcio di Campobasso, impegnata nell’attività calcistica di base. La manifestazione è aperta ai bambini dai 5 ai 10 anni, prevede la predisposizione di campi da calcio di dimensioni ridotte tra Corso Vittorio Emanuele e Piazza Municipio, e coinvolge anche altre società e/ associazioni calcistiche di  Campobasso.

 20 luglio al 10 agosto

Parco San Giovanni  Campobasso  via Lombardia    ore 21.00

Festival Nazionale del Teatro Popolare e della Tradizione 2016  XX^ Edizione Premio “ G.Guerrizio”

20  luglio   ore 19.00  “ Canti Popolari “  a cura della Polifonica Monforte  Città di Campobasso

                 ore 21.00 “ Uomini e Amori sono gioie e dolori”  a cura di: Gli Scassacokki – Ferrazzano

22 Luglio  “ Che casino”  –  a cura di: I Filodrammatici – Camposano (NA)

24 luglio   “ Ze combar u mrkn ( Americano) – a cura di :  Amici del Teatro – Noicattaro  (BA)

28 luglio   “ La Gatta Cenerentola” –  a cura di: Oltre i Confini – Colle Sannita (BN)

30 luglio   “ Un posto fisso in Paradiso”, a cura di:  Uomini di Mondo – Ischia

2 agosto “ Fest fest..me ne vaje” a cura del Teatro dialettale “ Sipario Bisaccia”Montenero di B.

4 agosto “Napoletani a Milano” a cura della Compagnia teatrale C.A.S.T. – Isernia

6 agosto  “ Non ti pago “, a cura di: Il Dialogo – Cimitile ( NA)

10 agostoAurie e figlie femmene” , a cura di : La Banera – Oratino

23 e 24 LUGLIO

Corso Vittorio Emanuele

IX TARGA DEL MATESE   organizzato dalla società Classic Car Club Molise Federato A.S.I.  Gara di regolarità nazionale con strumentazione libera iscritta a calendario A.S.I. (AutomotostoricheItaliano )  Confluiranno a Campobasso automobili provenienti da tutte le regioni e nelle due giornate gli equipaggi, tra una gara e l’altra, avranno modo di visitare alcuni paesi delle nostre due province con visite guidate dei luoghi di particolare interesse culturale

24-30 Luglio  2 e 3 AGOSTO

“ Estate a Santo Stefano “, a cura dell’ Associazione Culturale Pro Loco Santo Stefano

24 luglio: Festa dell’anziano

                 Ore 11.30 : Santa Messa

                 ore 14.00 : pranzo in onore degli anziani.

30 luglio   Ore 20.30 : taccozze, fagioli e cotiche

                 Ore 20.30 : orchestra di musica leggera

2 agosto  Festa della Madonna del Carmine

               ore 11.00: S.Messa

               ore 16.00: S Processione

               ore 21.00 : serata teatrale

3 agosto  Festa del Patrono della frazione

                ore 11.00 : S.Messa

                 ore 17.00: Processione

                 Ore 21.00: spettacolo teatrale

29 luglio  2 settembre

“Restate al Quartiere Campobasso Nord 2016” a cura dell’Associazione “Quartiere Campobasso Nord”

29 luglio  – Chiusura campus estivo: rappresentazioni musicali, teatrali e sportive da parte dei

                   partecipanti al Campus estivo 2016.

                    “ A Piedi non inquino”, spettacolo di Monsieur David

12 agosto – “ da Ivan Graziani a Ron, passando per Kuzminac” spettacolo musicale con Goran

                       Kuzminac

19 agosto  ” Borsalino e il suo hipnoticabaret”

                   “ I SUD FOLK” serata di pizzica e taranta

26 agosto   “ TINTILIA BOOM BOOM  BLUES BAND”

                    “ REVIVAL SOUND”

2 settembre “ “JACOPO CIRCUS FOLLIES”

 

 

 

14 e 15 AGOSTO      

Santa Maria de Foras

Festeggiamenti in onore della Madonna dell’Assunta, organizzati dall’Associazione culturale sportiva ricreativa Santa Maria de Foras

 

27 e 28 AGOSTO

Festività di San Giovannello a cura dell’Associazione San Giovannello

27 agosto  ore 8.00 – Apertura  XXVII° Premio Nazionale di pittura estemporanea

                  Ore 9.00 – Apertura XXV Rassegna “ Il Murales”

                  Ore 20.00  S. Messa

                   Ore 21.00  Spettacolo musicale

28 agosto   ore 7.00  Seconda giornata XXVII premio Nazionale di pittura estemporanea

                   Ore 9.00  seconda giornata XXV Rassegna “ il Murales”

                    Ore 9.30  XVII Torneo di scacchio “ Semilampo”

                   Ore 9.00-12.00   Sante Messe

                    Ore 17.00  Apertura mostra di pittura

                    Ore 18.45  Processione

                   ore21.30 “ GIGIONE,JO DONATELLO, MENAYT  IN CONCERTO”

                   ore23.45  Estrazione lotteria di beneficenza

 

 

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 8385 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.