FLASH

Lupi, finisce il sogno serie C. La dirigenza, in un summit notturno, ha deciso di restare in D: “Serve rinforzare la compagine societaria, troppo elevato il costo”

Il tecnico Novelli e i dirigenti Perrucci, Aliberti e Minadeo

Il tecnico Novelli e i dirigenti Perrucci, Aliberti e Minadeo

Il Campobasso, così come anticipato da CBlive all’alba di oggi, martedì 26 luglio 2016, ha rinunciato alla possibilità di presentare domanda di ripescaggio in serie C, che quest’anno sarebbe significato il salto di categoria matematico.

I tifosi avevano già accarezzato il sogno di giocare contro Foggia, Catania, Messina, Matera, Casertana e Andria.

La decisione è arrivata nel corso di un summit notturno e l’ufficializzazione questa mattina, martedì 26 luglio 2016.

“Tale decisione – si legge nella nota stampaè maturata dopo un’attenta valutazione relativa alla necessità di ricostituzione e consolidamento della compagine societaria, nonché alla considerazione sull’elevato costo di contribuzione a fondo perduto”.

La proprietà, con Aliberti in testa, ha optato per disputare il campionato di serie D. Non è stata, dunque, la questione stadio a preludere la possibilità di presentare la domanda in Lega a Firenze. L’assessore Pietro Maio ha lavorato in silenzio e in maniera certosina, per consentire tutte le necessarie certificazioni inerenti lo stadio, richieste dalla Lega Pro.

Si è preferito, quindi, non fare il passo più lungo della gamba e provare a disputare un torneo di vertice in quarta serie.

Aliberti si è recato a Firenze nella giornata di ieri, lunedì 25 luglio, mentre oggi era prevista la visita in terra toscana del presidente Perrucci.

La delusione sta serpeggiando su Facebook, perché sembrava già tutto pronto per il ritorno in serie C, stando a ciò che era trapelato negli ultimi giorni. Ora, alla società spetta un importante compito: recuperare quella fiducia, che stando ai primi commenti sembra vacillare, dopo aver accarezzato il ritorno nel calcio che conta.

Intanto, la squadra si trova in ritiro nelle Marche, ad Acquasanta Terme. Agli ordini di mister Novelli ci sono una quindicina di under, ai quali ci saranno da aggiungere i calciatori che potranno far fare la differenza ai lupi.

giusform

comments

Tag: ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.