FLASH

Sensibilizzare la società per contrastare il femminicidio, protocollo d’intesa tra Confcommercio, consigliera di parità e tre associazioni molisane

I protagonisti dell'iniziativa

I protagonisti dell’iniziativa

ANDREA VERTOLO

Sensibilizzare la società sulla piaga del femminicidio con l’intento di agire informando il territorio. Con queste premesse la Confcommercio Molise ha sottoscritto questa mattina, venerdì 22 luglio 2016, un protocollo d’intesa con la consigliera regionale di Parità, Giuditta Lembo, l’associazione di Promozione Sociale “Me Too”, l’associazione di Volontariato “Tutela i tuoi diritti”, l’associazione “Liberaluna Onlus”e del sindacato autonomo di polizia Coisp.

Inoltre, il documento, che è stato promosso anche dal Centro di Ascolto mobbing e stalking della UIL Molise e dall’Associazione IRIS, si prefigge di promuovere la campagna “Non ti amo da morire”, con la realizzazione di azioni di contrasto alla violenza di genere, in tutte le sue forme e le sue manifestazioni, attraverso lo sviluppo di iniziative pubbliche e private per contrastare a tutti i livelli il fenomeno della violenza, a livello preventivo, conoscitivo, e/o di sostegno alle vittime ed ai loro familiari.

“Come Confcommercio abbiamo aderito con entusiasmo all’iniziativa – le parole del presidente Paolo Spinaavremo così l’occasione di parlare con i nostri associati del grave fenomeno della violenza di genere”.

La parola è poi passata alla consigliera di Parità della Regione Molise, Giuditta Lembo, che ha spiegato come “da tempo la collaborazione tra Regione Molise stia portando a diversi risultati. Con la campagna di oggi – ha evidenziato la Lembosi vuole lanciare a tappeto l’informazione su questo tema. Mi impegnerò a portare queste iniziative anche all’attenzione del ministro Boschi perché dal Molise si possa dare un esempio propositivo per contrastare la violenza sulle donne”.

“Questa firma non sarà solo una formalità – il commento della direttrice della Confcommercio, Irene Tartaglia ma un impegno costante da parte di questa struttura. Saranno programmate e realizzate campagne di sensibilizzazione e promozione della cultura della in violenza  – ha poi sottolineato la Tartaglia aggiungendo che “sarà compiuta attività di sensibilizzazione con l’individuazione di una adeguata struttura organizzativa e di un soggetto referente per le iniziative. Il tutto in un’ottica di collaborazione tra i soggetti firmatari dell’intesa al fine di rafforzare le misure concretamente poste in essere”.

Con l’adesione alla campagna “Non ti amo da morire”, Confcommercio Molise ribadisce così il suo impegno nei confronti delle donne impegnate nelle imprese, in favore della legalità e delle pari opportunità.

Le attività commerciali che aderiranno alla campagna esporranno sulle loro vetrine le vetrofanie appositamente create per l’occasione.

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.