FLASH

Litorale in ginocchio per il maltempo. Costa allagata a causa della pioggia battente

vigili-300x225L’eccezionale ondata di maltempo ha messo in ginocchio tutto il Basso Molise. Le zone più colpite sono state quelle rivierasche. Termoli e gli altri centri sono stati presi assediati da pioggia e vento che per tutta la giornata di ieri, venerdì 15 luglio, non hanno dato tregua.

Molteplici sono stati gli interventi dei Vigili del Fuoco a causa degli allagamenti che hanno interessato più zone della costa. Luce a intermittenza e trasmissioni televisive interrotte a più riprese.

Un ferroluglio di altri tempi che nessuno aveva preventivato e che, invece, perdurerà almeno anche per la giornata di oggi, sabato 16. Fino a questa sera il copione del maltempo è destinato a non cambiare, quindi resta massima l’allerta in Basso Molise anche a seguito della diramazione dello stato di allerta meteo diramato nella giornata di ieri dal Comune di Termoli.

A presidiare il territorio ci sono i Vigili del Fuoco, le Forze dell’ordine e le varie associazioni che di solito vengono impegnate per le emergenze.

Il maltempo ha esordito con un’autentica bomba d’acqua che ha messo anche in crisi le principali arterie stradali che si sono subito allagate. Diversi, invece, i tombini scoperchiati.

Non è certo il miglior fine settimana di luglio che di fatto fa da spartiacque con il periodo più sentito della stagione estiva.

Forse nella giornata di domani sarà concessa una tregua. Da ieri, infatti, sembra di essere tornati prepotentemente in autunno. Le condizioni meteo dovrebbero migliorare dalle 17 di domani pomeriggio.

(gc)

comments

Condividi questo articolo

Articoli Recenti

© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.