FLASH

I lupi lavorano in silenzio: tra dieci giorni il raduno a Campobasso e ancora nessuna ufficializzazione. Due le fasi del ritiro, ad Acquaviva Terme e Sturno

Il tecnico Novelli e i dirigenti Perrucci, Aliberti e Minadeo

Il tecnico Novelli e i dirigenti Perrucci, Aliberti e Minadeo

ANDREA VERTOLO

Si lavora con serenità in casa rossoblù in vista del prossimo campionato di serie D. Ancora nessuna presentazione ufficiale dei nuovi acquisti che comporranno la rosa dei lupi, una riservatezza doverosa che agevolerà le trattative, comunque, in corso da tempo.

Intanto, con una nota ufficiale la società del Campobasso informa che la squadra di mister Raffaele Novelli, al rientro da Acquasanta Terme, osserverà due giorni di riposo, per poi riprendere la preparazione dal 10 al 13 Agosto 2016 a Sturno, in provincia di Avellino.

In questi giorni non sono passate inosservati alcuni articoli, l’ultimo apparso sulla Gazzetta dello Sport, che ritraggono il Campobasso come una delle piazze appetibili per la composizione della prossima Lega Pro. Al momento, però, alla segreteria di Selva Piana non sembrano essere arrivate telefonate da parte della Lega la quale, probabilmente, spera ancora nelle improbabili richieste di ripescaggio da parte dei club.

“Sull’eventualità di una Lega Pro né smentisco né confermo” le parole di Aniello Aliberti nella prima conferenza stampa della stagione e tale dichiarazione resta valida anche in questi giorni.

In tutto ciò a poter fare sonni tranquilli sono senza dubbio i tifosi del Lupo, che potranno godersi le vacanze consapevoli di assistere ad una campagna acquisti di buon livello e di potersi godere il primo anno di gestione Aliberti senza affanni alcuni.

Per le prossime notizie ufficiali, riguardanti l’organigramma societario, bisognerà attendere ancora qualche giorno, mentre per ciò che riguarda la squadra non è da escludere la possibilità di una presentazione in blocco che potrebbe avvenire tra qualche settimana.

I supporter del lupo, intanto, avranno la possibilità di contribuire fattivamente alla costruzione di una stagione importante.

L’associazione “Noi Siamo il Campobasso”, infatti, ha cominciato la maratona delle quote che serviranno alla stessa associazione, già presente al tavolo della società, di avere un rappresentanza forte e propositiva. L’Iban è quello storico: IT86Q0503303800000010342709 così come il costo di ciascuno quota che resterà anche per quest’anno ferma a 50 euro.

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 8156 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.