FLASH

Sul Blog di Beppe Grillo il “caso Campobasso” raccontato dall’aspirante sindaco Roberto Gravina. Oltre al ricorso al Tar l’avvocato campobassano presenterà un esposto in Procura

gravina_m5scbChe il “caso Campobasso” approdasse sul blog del leader del Movimento 5 Stelle, Beppe Grillo, i pentastellati del capoluogo lo avevano annunciato qualche giorno fa, ed oggi è l’aspirante primo cittadino, Roberto Gravina, ad apparire in un video messo on line sul blog nazionale.

Una sorta di testimonianza con la quale l’avvocato in corsa per lo scranno più alto di Palazzo San Giorgio ha riassunto i motivi che hanno condotto il Movimento 5 Stelle a decidere di presentare ricorso al Tar per chiedere il riconteggio delle schede.

Per Gravina, infatti, delle 863 schede nulle una parte sarebbe stata a vantaggio dei grillini. Ma non è tutto, in quanto “il ricorso dovrà anche chiarire perché, durante le operazioni di controllo dell’ufficio centrale elettorale, una serie di preferenze hanno subito un ricalcolo”. Il capolista del Movimento si riferisce, infatti, alle cancellature riportate sul verbale della sezione 35, dove i voti attribuiti al Movimento di Grillo durante le operazioni di controllo sarebbero scesi da 167 a 117.

C’è poi ovviamente la non trascurabile questione delle matite non copiative utilizzate in alcuni seggi e per circa 140 votanti.

Oltre al ricorso Gravina, come annunciato in precedenza, ha poi voluto ricordare l’intenzione dei pentastellati di presentare un esposto in procura.

Oltre alle stranezze della scorsa tornata elettorale l’avvocato campobassano si è, inoltre, soffermato a commentare la coalizione a supporto del sindaco Antonio Battista.

“Il centrosinistra  – ha detto Gravina – ha unito tutto quello che poteva unire, quindi dalla medesima parte ci siamo ritrovati l’Udc insieme con Sel, unitamente a una serie di personaggi provenienti dal centrodestra della vecchi amministrazione comunale”.

comments

Tag: ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 8483 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.