FLASH

‘La Maschera dei Dodici Mesi’: la Polifonica Monforte fa rivivere l’antico Carnevale campobassano. Appuntamento al 7 febbraio

La Polifonica Monforte a Piazzetta Palombo

La Polifonica Monforte a Piazzetta Palombo

Lo storico gruppo folkloristico ‘La Polifonica Monforte’, guidato dalla presidentessa Rosa Socci, che da anni rappresenta la canzone popolare campobassana, in collaborazione con il Comune di Campobasso, presenterà il prossimo 7 febbraio alle 11.00 la ‘Mesaiola’, ossia l’antico Carnevale campobassano o la cosiddetta ‘Maschera dei Dodici Mesi’. Obiettivo quello tenere alta l’attenzione nei confronti della tradizione antica campobassana.

I personaggi indosseranno i costumi tipici tradizionali e sfileranno su Corso Vittorio Emanuele presentando il ‘Canto dei Mesi’, ‘Il rogo di Re Carnevale’ e l’arrivo della ‘Cuareseama’.

“A noi fa piacere – le parole di Rosa Socci, numero uno della Polifonica – che i nostri eventi abbiano contribuito a dare la giusta importanza al capoluogo. Proprio dal punto di vista della tradizione e della storia abbiamo visto che si sono mosse altre associazioni che ci chiedono collaborazioni o che comunque hanno riscoperto la tradizione. Chiaramente – continua – il gruppo folkloristico istituzionale è uno, ed è la Polifonica Monforte, come la storia ed il presente vuole.”

La Polifonica Monforte, che ha potuto contare sul supporto della Mantigliana, l’associazione che ha fatto conoscere i costumi folkloristici del capoluogo, alle 12 del 7 febbraio davanti alla Cattedrale e alle 16.00 in piazza San Francesco, concluderà con il Carnevale i ‘dodici mesi.’

“L’uccisione del Re Carnevale e la Quaresima – aggiunge la Socci – ha una canzone antichissima ed è un canto quaresimale bellissimo che ascolterete. Il nostro obiettivo sarà quello di far rivivere l’atmosfera del Carnevale, quella che si respirava nella Campobasso di una volta. Un’atmosfera di gioia legata al popolo e alle passate generazioni: ‘La Maschera dei 12 mesi.”

Il programma dell’evento avrà inizio alle 11.00 in piazza Municipio con la rappresentazione de ‘La Maschera dei 12 Mesi’ e col ‘Canto del Carnevale.’ A seguire ‘Il processo’ e ‘Il rogo al Re Carnevale, U Ziu ZI Ziu Zì’. La pupattola della Quaresima, appesa con una corda al balcone del Comune, ucciderà il Carnevale e sarà poi accompagnata dal tradizionale quanto antico canto quaresimale.

Il Carnevale si sposterà poi in Piazza Pepe alle 12.00. Alle 16 la manifestazione si concluderà in Piazza San Francesco.

cs

comments

Condividi questo articolo

Articoli Recenti

© 6742 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.