FLASH

Campobasso si prepara all’eventuale nevicata. Il sindaco Battista auspica “una gestione ottimizzata degli spostamenti”. Sessantasei mezzi e scorte di sale a disposizione della Sea

Uno dei messi della Sea in azione durante la nevicata dell'inverno 2015

Uno dei messi della Sea in azione durante la nevicata dell’inverno 2015

GIUSEPPE FORMATO

È arrivato il temuto calo delle temperature e abbondanti nevicate sono previste sul Molise in tutto il fine settimana, il primo invernale dopo le temperature miti dell’ultimo periodo. La prima raccomandazione arriva, tramite facebook, dal sindaco di Campobasso, Antonio Battista, che ha chiesto prudenza, auspicando spostamenti a piedi, insieme a una gestione intelligente per l’utilizzo delle autovetture.

“Nei prossimi giorni – scrive il primo cittadino – sono previste nevicate e un repentino abbassamento delle temperature. Si invitano i cittadini a una gestione ottimizzata degli spostamenti per limitare i disagi in città e favorire lo sgombero della neve. Si invita ad utilizzare mezzi pubblici, a limitare l’uso delle auto private e sperimentare forme di mobilità dove più persone viaggiano insieme nella stessa auto – car pooling –, a spostarsi a piedi. Qualora si avesse la necessità di utilizzare l’auto si eviti di lasciare il mezzo in posizione di intralcio alla circolazione, (durante le nevicate le norme del codice della strada continuano ad essere valide) e a ricollocare la sera l’auto in garage o comunque in sito che consenta l’azione dei mezzi spartineve. Comunque si utilizzi prudenza e buon senso”.

La Sea, con il rinnovato Consiglio d’Amministrazione, è già entrata nel pieno delle attività e il neo-presidente Stefano Sabatini, in continuo contatto con il sindaco Antonio Battista, ha incontrato la sua squadra di collaboratori, per preparare al meglio le contromisure da adottare per l’emergenza neve.

Attenzione al centro, luogo dove è maggiore l’afflusso di cittadini e autovetture, ma grande impegno anche nelle periferie e nelle contrade, dove si cercherà di evitarne l’isolamento, qualora dovesse cadere un volume abbondante di neve, così come nelle previsioni.

La Sea metterà a disposizione della città sessantasei mezzi: quarantadue trattori e ventiquattro bobcat. Sul numero di mezzi da utilizzare, gli addetti ai lavori si regoleranno a seconda della quantità di neve che cadrà sul capoluogo di regione.

La Sea ha provveduto a dotarsi del sale necessario, al fine di evitare al massimo la formazione di ghiaccio sulle strade e sui marciapiedi.

Il freddo polare sta investendo il Molise e l’unica nota positiva è l’arrivo della neve nel fine settimana, quando il volume di traffico sarà inferiore.

La nostra testata informerà costantemente i lettori sull’evolversi della situazione e, in caso di abbondanti nevicate, dal pomeriggio di domani, domenica 17 gennaio 2016, anche sulla decisione dei sindaci di chiudere eventualmente le scuole.

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 0026 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.