FLASH

Il Lupo prova a dare continuità: al Selva Piana incontra la ‘cenerentola’ Amiternina

Il vice-allenatore dei lupi, Antonello Corradino

Il vice-allenatore dei lupi, Antonello Corradino

ANDREA VERTOLO

 Il Campobasso torna a giocare tra le mura amiche dopo quasi un mese. L’ultima dei lupi al Nuovo Romagnoli è infatti datata 13 dicembre 2015, quando i rossoblù conquistarono i tre punti contro la Folgore Veregra.

Per la partita di domani, domenica 10 gennaio 2016, contro la penultima della classe, l’Amiternina di mister Angelone, c’è innanzitutto da augurarsi un pubblico più numeroso di quello apparso nelle ultime gare casalinghe, considerando anche il buon andamento dei rossoblù in questa fase del campionato. Dieci punti in quattro partite, infatti, hanno fatto balzare la squadra di mister Favo ad un solo punto dalla zona play off, ma soprattutto si è potuto assistere ad un cambio di atteggiamento dei giocatori in campo, che fa ben sperare per il proseguo della stagione.

Per ciò che riguarda il mercato, dopo l’addio di Michele Valentini, approdato in Lega Pro al Santarchengelo, il centrocampo dei lupi ha trovato subito una valida alternativa con l’arrivo di Michele Lanzillotta, classe 1984 proveniente dal Nardò. Lo stesso Lanzillotta, intervistato al suo arrivo nel capoluogo, non si è fermato alle solite frasi di circostanza, evidenziando da subito un buon piazzamento nei play off come obbiettivo stagionale.

Intanto, questa mattina, sabato 9 gennaio 2016, nella consueta conferenza post rifinitura, il vice di Favo Antonello Corradino, ha illustrato la partita di domani, contro la squadra abruzzese di Scoppito. “Se non facciamo risultato – ha detto – vanifichiamo quello fatto finora. L’Amiternina non è una cenerentola, è legata a tante altre squadre immischiate nella bassa classifica. Per noi è una partita difficile, è una prova di maturità importante, se facciamo risultato possiamo ancora guardare all’obbiettivo play off”.

Sulla condizione della squadra, dopo il lungo periodo di stop, Corradino rassicura: “Abbiamo recuperato Alessandro, manca solo Danilo Fusaro che sta recuperando. La squadra sta bene – conclude – e scenderà in campo con raziocinio ed equilibrio per cercare i tre punti”.

Le partite della diciannovesima giornata serie D girone F:

Alma Fano- O. Agnonese

Avezzano- Sambenedettese

Campobasso- Amiternina

Castelfidardo-Recanatese

Chieti-San Nicolò

Fermana-Jesina

Matelica-Giulianova

Monticelli-Folgore Veregra

Vis Pesaro-Isernia

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 8505 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.