FLASH

‘Il viaggio’: terminate le riprese del film girato tra Abruzzo e Molise che punta a festival internazionali. La Transiberiana d’Italia ‘corre’ tra le storie dei protagonisti

IMGL4070

Nella foto il produttore Roberto Faccenda con il regista Arciero e il direttore della Mfc Di Tullio

Sono terminate a Palena, in Abruzzo, una delle stazioni ferroviarie più alte d’Italia, le riprese del film “Il Viaggio”, per la regia di Alfredo Arciero, e con gli attori emolisani Marco Caldoro, Maurizio Santilli e Daniela Terreri,e i romani Fabio Ferrari e Danila Stalteri.

Cinque storie, quelle dei protagonisti, che si intersecano durante il viaggio sulla tratta Carpinone-Sulmona, durante l’ultimo viaggio prima della soppressione della linea, insieme alle quali prendono vita le storie di altre persone, di coloro che salgono e scendono dal convoglio.

Il film, in buona parte finanziato dalla Regione Molise quasi interamente girato nel piccolo territorio, è stato prodotto dalla Incas film ed è ora nella fase della post produzione, per la quale il regista si sta servendo di un’importante società nazionale.

Soddisfatto del lavoro fatto, Roberto Faccenda produttore esecutivo del film che ha voluto ringraziare pubblicamente tutti coloro che hanno creduto nel progetto, e in particolare Maurizio Santilli che lo ha ideato e cui si deve il cortometraggio che ha fatto da apripista a “Il viaggio”.

Faccenda ha. quindi, speso parole di elogio per la Film Commission: “Dobbiamo alla Molise Film Commission e alla ultradecennale esperienza di chi ci lavora tutta l’architrave di base del film, dal piano finanziario al tax credit, dalla ricerca delle location al casting” ha detto Faccenda, che con Di Tullio sta ora mettendo a punto un piano per far partecipare il film a prestigiosi festival internazionali.

comments

Condividi questo articolo

Articoli Recenti

© 6682 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.