FLASH

Il Presepe Vivente rende magica Villa de Capoa: il parco cittadino preso d’assalto dai cittadini. Venticinque figuranti, attorno alla Natività, fanno rivivere scene e mestieri d’un tempo

La Natività del Presepe Vivete della Villa de Capoa di Campobasso

La Natività del Presepe Vivete della Villa de Capoa di Campobasso

CRISTINA SALVATORE

Tantissimi i campobassani che si sono recati davanti al cancello dell’ingresso secondario della Villa Comunale ‘de Capoa’ per assistere alla prima delle due giornate di rappresentazione del Presepe Vivente che chiuderà il cartellone degli eventi natalizi dell’amministrazione comunale, denominato ‘Natale in… Comune”.

Disposti ad affrontare una fila lunghissima e attendendo anche oltre un’ora davanti ai cancelli di via Ugo Petrella prima che l’evento fosse aperto al pubblico, in centinaia hanno voluto assistere alla prima giornata della rappresentazione cristiana della Natività.

L’evento, organizzato dall’associazione Città Viva, in collaborazione con il Comune di Campobasso, promosso dall’assessorato alla Cultura e con la partecipazione della Regione Molise, giunto alla sua nona edizione quest’anno ha però avuto una location d’eccezione e particolarmente suggestiva: il cuore della Villa Comunale ‘de Capoa’.

A inaugurare il Presepe Vivente, questa volta collocato all’interno del parco verde del capoluogo, erano presenti il sindaco di Campobasso, Antonio Battista, l’assessore alla cultura, Emma de Capoa, il vicesindaco Bibiana Chierchia, il presidente della Provincia, Rosario de Matteis, e il consigliere regionale delegato alla cultura, Nico Ioffredi, per l’occasione anche nelle vesti di figurante.

“Ringrazio – le parole del primo cittadino – i 25 figuranti che hanno realizzato le scene di questo suggestivo presepe. Questa è una delle tradizioni più sentite dalla cittadinanza e quest’anno – continua Battista il contesto in cui è stata messa in atto è a dir poco prezioso”.

Ai ringraziamenti si è unita la voce del presidente della Provincia, De Matteis, che ha voluto complimentarsi con tutti coloro che hanno permesso la riuscita della rappresentazione  portando i saluti della Provincia.

Profondamente soddisfatta della numerosa e sentita partecipazione all’evento, l’assessore alla cultura, Emma de Capoa, ha ringraziato tutti i presenti e ha colto l’occasione per ribadire l’importanza di restituire la Villa ai cittadini: “Quella che vedo è un’immagine meravigliosa, sono estasiata – le parole dell’assessore alla cultura – perché è un’immagine che rievoca la nostra tradizione più importante. Che si creda o meno – continua la de Capoao che si creda in qualsiasi religione una cosa è certa: questa è un’immagine davvero suggestiva soprattutto perché inserita all’interno di questo parco del ‘700”.

Venticinque attori che tornano a rivivere – e far rivivere – mestieri antichi, mettendo in scena i vari momenti della vita di un tempo, ruotando attorno alla Natività ma, stavolta, nel verde della Villa Comunale del capoluogo molisano.

La Villa de Capoa sarà scenario del Presepe Vivente, dopo il successo del primo giorno, anche dalle 18 alle 22 di oggi, mercoledì 6 gennaio 2016.

La galleria fotografica (in caso di utilizzo utilizzare la fonte)

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 9566 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.