FLASH

A Jelsi iniziati i lavori nell’ambito del programma #scuolesicure. In via di completamento il plesso scolastico grazie ai contributi governativi

La scuola di Jelsi

La scuola di Jelsi

Sono iniziati i lavori per la ristrutturazione, messa in sicurezza e adeguamento della zona adiacente all’edificio scolastico di Via Generale D’Amico, a Jelsi, che accoglie le scuole primaria e secondaria di primo grado.

Il Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica (Cipe), con la delibera numero 22 del 2014, ha approvato il finanziamento il piano delle opere pubbliche riferito al Programma #scuolesicure con uno stanziamento di risorse complessivo di 400 milioni di euro ai sensi dell’articolo 48 del decreto-legge 24 aprile 2014,  n. 66, convertito, con modificazioni, dalla legge 23 giugno 2014, n. 89.

Il Comune di Jelsi, grazie al lavoro del sindaco Salvatore D’Amico, dell’assessore Michele Mazzocco ha ottenuto un finanziamento di 200mila euro per la sistemazione e l’adeguamento della zona esterna del plesso scolastico tanto caro a tutta la comunità jelsese.

Gli interventi alla scuole di Jelsi

Gli interventi alla scuole di Jelsi

Il finanziamento è stato ottenuto grazie alla tempestività con cui l’amministrazione è riuscita a rispondere alla richiesta presentata del presidente del Consiglio Matteo Renzi, che nel marzo 2014 ha chiesto ai sindaci e alle amministrazioni di segnalare lo stato di fatto degli edifici scolastici.

Tra le 4.400 segnalazioni pervenute, da tutta Italia, alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, la proposta del Comune fortorino è stata valutata in maniera tanto positiva da ottenere il primo posto nella graduatoria del programma #scuolesicure per la Regione Molise.

Realizzate in questi mesi le procedure, finalmente in questi giorni sono iniziati i lavori. Sarà realizzata la sistemazione e l’allargamento del piazzale adiacente all’edificio con la realizzazione di un parcheggio e l’adeguamento della rete idrica, fognaria ed elettrica garantendo la messa in sicurezza della zona.

Questo sarà solo il primo intervento realizzato sul plesso scolastico di Jelsi.

L’amministrazione comunale, infatti, candidandosi nel nuovo programma triennale di interventi sull’edilizia scolastica del Governo Renzi, è riuscita ad ottenere un altro contributo di un milione di euro, con il quale si riuscirà a completare in modo definitivo e sicuro il plesso scolastico dopo decenni di lavori. Per questo secondo intervento, si attende la fine dell’iter burocratico messo in campo dal Ministero e dalla Regione Molise per garantire l’attivazione degli interventi.

Alla fine dei due interventi programmati e fortemente voluti dall’amministrazione, sarà garantita la piena sicurezza e fruibilità di tutto il plesso per gli allievi, i docenti, il personale e tutti i genitori che ogni giorno utilizzano gli spazi scolastici.

Il ringraziamento dell’amministrazione va al dirigente scolastico, al corpo docenti e al personale scolastico per l’impegno e la passione che mettono nella crescita dei nostri ragazzi, e alla struttura tecnica comunale e ai progettisti, che hanno operato in maniera efficiente per arrivare al raggiungimento dell’obiettivo.

Il finanziamento ottenuto dall’amministrazione jelsese è uno dei tanti che l’amministrazione comunale è riuscita ad ottenere a livello regionale e nazionale con impegno e lavoro costante per Jelsi e per gli jelsesi. 

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.