FLASH

Un bagno chimico all’interno del Castello Monforte, l’associazione Centro Storico: “È ora che venga rimosso”

WC

Il bagno chimico all’interno del Castello Monforte

Ci sono posti in cui un bagno chimico non ti aspetteresti davvero mai di trovarlo. È questo il caso di un Castello simbolo di una città che racchiude in sé l’antica storia del posto. Eppure, quel bagno chimico di cui da anni l’Associazione Centro Storico ne denuncia la presenza non è mai stato rimosso.

Tornano, dunque, a segnalare la questione e chiederne la rimozione i rappresentanti dell’associazione, così come accadde nel 2010 e nel 2011, quando gli stessi fecero presente la cosa sia all’amministrazione comunale che all’Azienda sanitaria regionale, senza esito.

“Si tratta di un bagno chimico posizionato lì senza alcuna autorizzazione e, quella presenza deturpa il valore storico e culturale del Castello Monforte. Nel rispetto della normativa vigente, – tornano a dire – tale servizio può essere installato per brevi periodi e per motivi particolari, ovvero durante manifestazioni pubbliche”.

Dall’associazione ricordano, inoltre, come nel corso del 2015 le segnalazioni siano state ripetute “a tutti gli enti interessati”,  e come ad esse non abbia mai fatto seguito alcuna risposta.

Il tema torna, così, a destare l’attenzione della popolazione, proprio a pochi giorni dall’apertura della via Matris, tornata nuovamente accessibile e di cui ad occuparsi della gestione, nonché della valorizzazione turistica e culturale, così come avviene per il medesimo Castello è la cooperativa sociale ‘Laboratorio Aperto’.

 

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.