FLASH

La fibra ottica farà ‘viaggiare’ più velocemente la città di Campobasso: entro un mese la copertura sarà imponente. Internet volerà a 30 mega, oggi non si superano i sette

Marco Mozzoni, responsabile della Telecom

Marco Mozzoni, responsabile della Telecom

La città di Campobasso ‘correrà’ più velocemente con la fibra ottica. Il capoluogo è entrato nell’alveo delle città fibrate e il Molise è stato, per la Telecom, una delle regioni dove sono stati potenziati maggiormente i servizi della linea dati. A Campobasso la fibra ottica è arrivata dopo le zone industriali di Pozzilli-Venafro e di Termoli, completandosi il tour che ha visto la regione Molise dotarsi di una maggiore velocità nella connessione dello scambio di dati.

“La fibra ottica – ha spiegato Marco Mozzoni della Telecom – è una tecnologia che velocizzerà le operazioni lavorative con uno scambio dati più celere, perché con l’Adsl la linea rischia di cadere quando più persone sono collegate sullo stesso router, evenienza che non esiste con la fibra. L’Adsl, inoltre, viaggia a 20 mega in Molise, che nella realtà è un 7 mega. La fibra arriva a 30 mega stabili, velocità che non è variabile”.

Per fare qualche esempio della differenza della fibra ottica con l’Adsl, linea già considerata veloce dagli utenti, per scaricare 200 mega di foto occorrono 30 secondi con la nuova tecnologia, otto minuti con l’Adsl, col quale per scaricare un film in HD occorre un’ora e mezza, rispetto ai sei minuti della fibra ottica. A Milano quest’ultima viaggia già a 100 mega, evoluzione che in futuro sicuramente arriverà anche in Molise.

I tempi di copertura della di una popolazione consistente sulla città di Campobasso (circa 2.500 numeri civici) sono previsti in un mese.

giusform

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.