FLASH

Gli studenti tornano in via Scardocchia, dai resti del ‘Romita’ risorge il Liceo Artistico ‘Manzù’

conferenza stampa poleggi 008

Il nuovo Liceo Artistico ‘Manzù’ di Campobasso

PIERPAOLO TANNO

Quattro piani, sedici aule didattiche e tre laboratori per la nuova struttura scolastica del Liceo Artisitico ‘Manzù’ di Campobasso, inaugurata questa mattina, mercoledì 23 settembre, negli spazi del vecchio Liceo Scientifico di via Scardocchia. Presenti alla cerimonia tutte le istituzioni locali, il corpo docente e tutti gli studenti del liceo che dal 9 settembre hanno ripreso le attività didattiche nel nuovo edificio.

“L’opera – ha dichiarato il presidente della Provincia De Matteis – è stata realizzata attraverso il Programma di ricostruzione post-sisma. Abbiamo abbattuto parte del vecchio Liceo Scientifico ‘Romita’ e costruito una nuova struttura altamente innovativa dal punto di vista dell’isolamento sismico. L’opera ha avuto un costo complessivo di 3 milioni 400mila euro, di cui 2 milioni e sei a carico della Provincia, mentre il restante è stato coperto dai fondi post sisma della Regione Molise”. 

“Nonostante le difficoltà economiche dell’ente che amministro – ha aggiunto De Matteis – siamo riusciti a donare alla comunità un nuovo gioiello per la formazione didattica. Quest’ultimo fa parte di una serie di lavori che sono partiti e partiranno per la costruzione di nuove scuole, come quella di Larino che sarà terminata a breve. È mia intenzione – ha proseguito – continuare l’opera di demolizione di quello che rimane del vecchio Liceo Scientifico, rimasto ormai un rudere, al fine di edificare una nuova costruzione e riservarla all’Istituto Professionale per i Servizi Commerciali ‘Cuoco’ di Campobasso. Consentitemi – ha poi concluso il numero uno di via Roma – anche un ringraziamento a tutti gli uffici tecnici della Provincia e alle ditte di costruzione che hanno ultimato i lavori in tempi record e con grande professionalità”

 A De Matteis ha fatto eco il sindaco di Campobasso, Antonio Battista. “Finalmente – ha aggiunto il primo cittadino – il Liceo Artistico ha trovato la sua destinazione definitiva con un grande risparmio economico e logistico per tutti gli studenti e docenti che in questi anni hanno dovuto muoversi in diverse strutture del capoluogo”.

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.