FLASH

Monica Gualtieri e Azzurra De Gregorio rappresenteranno il Molise a ‘Mediterranea 17’, la Biennale dei Giovani Artisti dell’Europa e del Mediterraneo. Appuntamento a Milano alla Fabbrica del Vapore

Il manifesto di 'Mediterranea 17', la Biennale dei Giovani Artisti dell’Europa e del Mediterraneo

Il manifesto di ‘Mediterranea 17’, la Biennale dei Giovani Artisti dell’Europa e del Mediterraneo (cliccare per ingrandire)

Due artiste molisane, Monica Gualtieri e Azzurra De Gregorio, prenderanno parte a ‘Mediterranea 17’, la Biennale dei Giovani Artisti dell’Europa e del Mediterraneo, kermesse nata nel 1985 che si tiene ogni due anni in una città diversa e che quest’anno si svolgerà a Milano alla Fabbrica del Vapore, dal 22 al 25 ottobre 2015, e che prevede la partecipazione di oltre 300 artisti, provenienti da oltre venti diversi Paesi.

Prima della tappa milanese, dal 19 al 22 ottobre le due artiste molisane saranno a Genova, al Palazzo Ducale (Sala Dogana), dove saranno 150 gli artisti a partecipare a un grande laboratorio creativo attorno al concetto ‘Mondo della ricerca e cultura della tradizione’, legato anche al Festival della Scienza che si svolgerà da lì a poco nella grande città portuale.

Un evento internazionale multidisciplinare, che abbraccia campi, come le arti visive, le arti applicate, la musica, il cinema, la gastronomia e che, prima del capoluogo lombardo, si era tenuto a Barcellona, Salonnicco, Bologna, Marsiglia, Valencia, Lisbona, Torino, Roma, Napoli, Atene, Skopje e Casablanca.

I protagonisti di questa rassegna sono giovani artisti visivi, registi, scrittori, performers, musicisti, designers, stilisti, cuochi di età inferiore ai 35 anni.

“Un evento di portata socio-culturale, particolarmente importante – ha affermato l’assessore alla Cultura e alle Politiche Giovanili, Emma de Capoa –, perché favorisce e sviluppa le dinamiche culturali dei Paesi che aderiscono all’evento, incoraggia la produzione artistica dei giovani, spronando gli stessi a realizzare progetti finanziabili con i fondi dell’Unione Europea. Il Comune di Campobasso, tramite l’assessorato alle Politiche Giovanili, si è fatto promotore qualche mese fa di pubblicizzare l’evento, invitando i giovani artisti a prendere parte al bando di selezione per le arti visive e le arti applicate”.

‘No food’s land – il mondo dopo l’Expo’ è il tema dell’edizione 2015 della Biennale dei Giovani Artisti dell’Europa e del Mediterraneo, che ha posto, da un lato, l’attenzione sugli effetti dei processi legati alla nutrizione e al cibo, intesi come processi di scambio culturale e creativo e di formazione degli artisti; dall’altro, invece, richiama criticamente l’evento più importante che si sta svolgendo nel nostro paese: Expo 2015.

“Da diversi anni – ha sottolineato l’assessore Emma de Capoa – si parla di alimentazione in termini salutistici, ma è opportuno nutrire non solo il corpo ma anche la mente. È più opportuno parlare, dunque, di alimentazione attraverso il proprio lavoro, la propria creatività; ne consegue che l’artista nutre l’immaginario proprio e delle persone, attraverso le proprie opere in un processo che lascia dei segni in tutti noi e nelle generazioni future”.

Gli artisti e le loro opere sono stati scelti dopo un lungo percorso di selezione che ha visto impegnati tutti i 58 soci della rete Biennale. Tra questi anche i comitati Arci Bari, Arci Emilia Romagna, Arci Lazio, Arci Liguria, Arci Milano, Arci Puglia, Arci Pescara, Arci Sardegna, Arci Sicilia, Arci Torino e Arci nazionale che hanno lavorato anche in sinergia con gli enti locali coinvolti nella rete.

“I miei complimenti vanno a Monica e Azzurra – ha concluso l’assessore de Capoa – che rappresenteranno il Molise in questo importante evento di livello internazionale”.

L’evento rientra tra le iniziative dell’assessorato alla Cultura e alle Politiche Giovanili, in quanto il Comune di Campobasso è membro della Biennale dei Giovani Artisti dell’Europa e del Mediterraneo.

comments

Condividi questo articolo

Articoli Recenti

© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.