FLASH

Il Campobasso inizia la seconda avventura consecutiva in serie D con l’obiettivo del salto di categoria. La prima avversaria è la Recanatese dell’ex Miani

La conferenza stampa pre-partita dell'allenatore Roberto Cappellacci

La conferenza stampa pre-partita dell’allenatore Roberto Cappellacci

ANDREA VERTOLO

La stagione sportiva del Campobasso entra nel vivo. I ragazzi di mister Cappellacci, contro la Recanatese, dovranno già cominciare a raccogliere punti in vista di un campionato che si preannuncia importante.

Questa mattina, sabato 5 settembre 2015, si è svolto l’ultimo allenamento sul rettangolo del ‘Nuovo Romagnoli’ con mister Roberto Cappellacci che ha provato diversi schemi su calcio da fermo, prospettando sicuramente una partita ostica contro i marchigiani.

I giallorossi marchigiani puntano a un campionato sereno e hanno tra le loro fila l’ex attaccante del Campobasso, Simone Miani, che solo pochi mesi fa vestiva la maglia dei lupi, onorandola con 15 gol in 33 presenze. L’altra presenza in attacco sarà rappresentata da Massimo D’Angelo, altra conoscenza molisana che ha indossato i colori del Termoli nella stagione 2012-13 andando a segno 9 volte.

Concluso l’allenamento, mister Cappellacci ha raggiunto la nuova sala stampa, inaugurata per l’occasione, per rispondere alle aspettative di questa partita: “Vogliamo che sia un campionato importante, non lo nascondiamo. Sappiamo che la Recanatese è un avversario difficile, anche perché alle prime giornate non si riesce a stabilire il valore di una squadra, per cui ci giocheremo questa partita cercando di essere più bravi di loro nel vincerla”.

Sulla formazione titolare il trainer non si espone, precisando sulla stato di forma di alcuni giocatori: “Qualche indisponibile ci sarà – le sue affermazioni –. Speriamo in un recupero all’ultimo momento di Dimas, negli ultimi giorni febbricitante. Anche Gattari e Boldrini sono in forte dubbio per domani, con problemi muscolari per entrambi”.

La formazione non dovrebbe comunque allontanarsi dal solito 4-3-3, provato più volte anche nelle ultime amichevoli. Se non dovessero recuperare i tre indicati dal mister si prevede una formazione che vedrebbe Capuano in porta, Santangeli e Raho sugli esterni e Fusaro e Ferrani centrali di difesa. Il centrocampo potrebbe essere composto da Valentini e Censori affiancati da un under, mentre l’attacco sarà affidato ai piedi di Todino, Bucchi e Alessandro.

L’appuntamento con la prima del Lupo è fissato a domani, domenica 6 settembre 2015, al ‘Nuovo Romagnoli’ con fischio di inizio alle ore 15. Arbitrerà l’incontro Mattia Pascarella della sezione di Nocera Inferiore, coadiuvato dagli assistenti Francesco Coppola di Caserta Giuseppe Pellino di Frattamaggiore. Biglietti acquistabili in prevendita e al botteghino prima dell’incontro.

I convocati del Campobasso – portieri: Capuano Antonio, Grillo Simone; difensori: Lenoci Nicolas, Santangeli Davide, Raho Alessandro, Di Pasquale Davide, Ferrani Manuel, Gattari Filippo, Fusaro Danilo; centrocampisti: Lucchese Ciro, Grazioso Leo, Valentini Michele, Bontà Francesco, Boldrini Michele, Censori Andrea; attaccanti: Goncalves Oliveirra Dimas, Bucchi Andrea, Todino Giuseppe, Alessandro Jonathan, Sciamanna Jacopo, Aquino Orlando.

Programma delle partite della 1^ giornata del girone F di serie D: Alma Juventus Fano – Giulianova (Federico Pragliola di Terni), Avezzano – San Nicolo Teramo (Andrea Tursi di Valdarno), Castelfidardo – Jesina (Simone Degli Esposti di Bologna), Chieti – Olimpia Agnonese (Gabriele Cascella di Bari), Campobasso – Recanatese (Mattia Pascarella di Nocera Inferiore), Fermana – Sambenedettese (Fabio Natilla di Molfetta), Matelica – Isernia (Amir Salama di Ostia Lido), Monticelli – Amiternina Scoppito (Antonio Acampora di Ercolano), Vis Pesaro – Folgore Veregra (Francesca Campagnolo di Bassano del Grappa).

comments

Tag: ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.