FLASH

Divertimento ed entusiasmo in Piazza Roma per i dieci anni della Virtus Bojano. Presentate le attività e le novità della stagione 2015/2016 alla presenza del presidente della Figc/Lnd Molise, Piero Di Cristinzi

La festa della scuola calcio Virtus Bojano

La festa della scuola calcio Virtus Bojano

Dieci anni di attività sportiva festeggiati in piazza: la scuola calcio Virtus Bojano, per l’eccezionale evento, ha scelto il centro della città per portare lo sport nazionale all’attenzione della popolazione matesina.

Location insolita ed entusiasmo a mille per i 150 ragazzi iscritti al club del presidente Michele Scinocca e gestito dall’allenatore Alessandro Fede.

Piazza Roma è stata trasformata in un piccolo stadio, dove su tre campi di calcio, allestiti per l’occasione dai dirigenti del club, bambini, adolescenti e ragazzi, affidati agli allenatori e ai vertici della Virtus Bojano, hanno sfoggiato la propria passione e le proprie capacità.

Quasi un migliaio di persone hanno animato il centro della città matesina con la festa rientrante nel cartellone estivo dell’associazione ‘Vivi Bojano’, che si è adoperata fino a poco prima dell’inizio della serata, provvedendo ad illuminare la piazza, che rispetto alle precedenti serate estive risultava meno luminosa. Un lavoro di squadra, anche con diversi genitori impegnati (tra cui Ivano Tellaroli) per allestire una illuminazione capace di rendere onore a chi si era adoperato da mesi per festeggiare i dieci anni di attività sportiva e sociale che il club mette a disposizione della cittadinanza.

Oltre alle partite di calcio, tanto divertimento per tutti: iscritti alla scuola calcio, genitori, parenti e semplici curiosi, che hanno avuto modo di vedere all’opera il gruppo costituito da Alessandro Fede, che in dieci anni, partito con pochi ragazzi, ha calamitato le attenzioni calcistiche dell’area matesina attorno alla Virtus Bojano.

Presente alla serata il Presidente della Figc/Lnd Molise, Piero Di Cristinzi, il quale ha salutato genitori e i giovani calciatori in erba, dando l’inizio agli attesi festeggiamenti. Con il numero uno del calcio molisano, che ha spronato i ragazzi a impegnarsi nel calcio e nello studio, anche la dirigente del Comitato regionale, Santina Pompermaier. Durante la serata è stato proiettato un video-saluto del difensore del Sassuolo ed ex capitano del Napoli, Paolo Cannavaro, e del padre Sergio Cannavaro, il quale è stato tra i fautori del progetto, dieci anni fa, della scuola calcio Virtus Bojano e che ha portato anche il saluto del Campione del Mondo, Fabio, attualmente impegnato nel calcio indiano.

È stato mostrato anche un video-ricordo dei dieci anni della scuola calcio, realizzato da Salvatore De Gregorio; mentre, le foto della serata sono state scattate da Bernardino Santucci.

“È stata l’occasione per metterci in mostra alla cittadinanza – ha affermato Alessandro Fede –. Una bella serata alla quale hanno collaborato i genitori dei nostri ragazzi iscritti alla Virtus Bojano. Siamo una delle poche società molisane con la qualifica di scuola di calcio, un traguardo raggiunto dopo anni di lavoro sul campo. Oltre a far crescere i nostri ragazzi dal punto di vista tecnico – ha proseguito Fede – guardiamo anche all’aspetto sociale, tanto che alla festa per i dieci anni hanno collaborato i genitori, che con spirito di abnegazione e divertimento si sono messi all’opera per far sì che il nostro decimo compleanno potesse essere festeggiato nel migliore dei modi. Ringrazio tutti coloro i quali si sono prodigati per il nostro compleanno e, tra questi, il gruppo donatori di sangue Fratres che hanno svolto una campagna di sensibilizzazione. Ricordo – ha concluso – che il mese di settembre sarà di prova per tutti i ragazzi che vorranno avvicinarsi gradualmente al calcio e al nostro sodalizio e, successivamente, iscriversi alla Virtus Bojano”.

La scuola calcio bojanese parteciperà ai campionati regionali allievi e giovanissimi e ai tornei regionali e sul territorio nazionale per gli esordienti, i pulcini e i primi calci. I ragazzi si alleneranno agli ordini di Alessandro Fede, Oscar Colalillo, Fabrizio Bagnoli, Daniel Cosimo Torraco e Giuseppe Formato.

La Virtus Bojano, inoltre, organizzerà provini con le squadre professionistiche del Pescara, Lanciano, Ascoli e della Virtus Entella, il cui responsabile dell’area tecnica, Andrea Grammatica, è in contatto costante con i dirigenti del club molisano.

Le fotografie della festa di Bernardino Santucci (in caso di utilizzo citare la fonte – CBlive e fotografo)

Condividi questo articolo

Articoli Recenti

© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.