FLASH

‘Mi fido di te’, bambini protagonisti dell’iniziativa promossa per capire l’importanza di avere ‘Un cane per amico’

11053067_860374344035547_763052625751268879_nSuccesso per la prima edizione della manifestazione ‘Mi FIDO di te’, dedicata agli animali d’affezione e che si è svolta durante tutta la giornata di sabato 30 maggio 2015 a Piazza della Vittoria a Campobasso. L’evento è stato organizzato dall’amministrazione comunale e dall’assessorato alle Politiche per il Sociale, in collaborazione con la Fidasc Molise, il Comando Provinciale della Guardia di Finanza, il comando Regionale dei Vigili del Fuoco, il Coni e dalla sezione di Campobasso dell’Ente Nazionale Protezione Animali.

Scopo della manifestazione, tramite attività di informazione, sensibilizzazione e gioco, è stato quello di promuovere il rispetto e la tutela degli animali d’affezione, attraverso l’idea di un rapporto basato sulla responsabilità, sia verso gli amici a quattro zampe che verso la comunità cittadina.

Spettatori speciali dietro le transenne di Corso Vittorio Emanuele, nonché protagonisti del corso di educazione cinofilo-sportiva ‘Un cane per amico’,  svoltosi negli ultimi mesi in alcune scuole del capoluogo, sono stati gli alunni appartenenti a diverse classi e istituti che hanno partecipato attivamente a questo evento, realizzando disegni aventi per tema il rispetto degli animali e il benessere dei cittadini. Gli stessi hanno premiato i cani vincitori del concorso di bellezza, evento conclusivo della manifestazione.

Hanno partecipato alla simpatica kermesse tutti i cani, meticci e di razza, con l’unico e importantissimo obbligo di possedere il microchip e, quindi, essere stati registrati all’anagrafe canina del comune di appartenenza.

Un ruolo fondamentale lo hanno avuto il Comando Provinciale della Guardia di Finanza e il Comando Regionale dei Vigili del Fuoco, dando dimostrazione concreta dell’importantissimo ruolo svolto dai cani delle unità cinofile, con la simulazione di prove di lavoro che questi animali, addestrati con metodi gentili e non coercitivi, eseguono quotidianamente accanto ai loro conduttori.

Si sono detti soddisfatti della numerosa partecipazione e della riuscita della giornata anche il sindaco Antonio Battista e l’assessore alla Cultura, Emma de Capoa.

L’assessore alle Politiche per il sociale, Alessandra Salvatore, ha ringraziato i presenti e tutti coloro che hanno reso possibile la riuscita di ‘Mi FIDO di te’: “Una delle cose che fa più piacere è vedere quanta partecipazione c’è stata, non soltanto da parte di bambini e ragazzi delle scuole che nei mesi scorsi hanno aderito al progetto di educazione cinofila “Un Cane per Amico”, ma anche di tanti cittadini sensibili a questo tipo di tematiche. La collaborazione ormai consolidata – ha proseguito l’assessore – con le forze dell’ordine ed enti del privato sociale ha consentito all’amministrazione comunale di richiamare l’attenzione sulle questioni legate alla tutela degli animali d’affezione e alla lotta al randagismo e ad una proprietà responsabile. E’ importante il lavoro nelle scuole, perché consente di far in modo che si imposti da subito un rapporto corretto e di reciproco rispetto tra l’essere umano e l’animale”.

I bambini presenti alla giornata cinofila si sono impegnati a diffondere tra i vari partecipanti tutto quello che hanno appreso in questi mesi, quanto siano importanti le unità cinofile e di soccorso e quanto sia doveroso raccogliere da terra le deiezioni dei propri cani, poiché questo semplice gesto di civiltà verso il prossimo si rivela allo stesso tempo un gesto d’amore verso il proprio animale: solo così si eviterà di suscitare insofferenza ed intolleranza da parte del resto dei cittadini.

C.S.

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 6437 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.