FLASH

‘Mi fido di te’, la manifestazione dedicata agli amici a quattro zampe: una giornata di sensibilizzazione verso il rispetto degli animali

La conferenza stampa di presentazione della manifestazione 'Mi fido di te'

La conferenza stampa di presentazione della manifestazione ‘Mi fido di te’

GIUSEPPE FORMATO

‘Mi fido di te’ è la manifestazione che si terrà sabato 30 maggio 2015 dalle 9 in Piazza Vittorio Emanuele a Campobasso. La kermesse cinofila, alla prima edizione, è stata presentata nel pomeriggio di oggi, giovedì 28 maggio 2015 ed è stata organizzata dall’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Campobasso.

Sarà occasione anche per lo svolgimento dell’evento finale del corso di educazione cinofila, ‘Un Cane per Amico’, organizzato dalla Fidasc Molise e dal Coni, oltreché per alcune dimostrazioni da parte delle unità cinofile della Guardia di Finanza e dei Vigili del Fuoco.

In programma, nel pomeriggio di sabato 30, anche la realizzazione del concorso di bellezza-simpatia ad opera dell’Enpa di Campobasso, che curerà l’allestimento di Piazza della Vittoria e il coordinamento della giornata.

“La manifestazione ‘Mi fido di te’ – ha affermato l’assessore Alessandra Salvatoreè rivolta ai nostri amici a quattro zampe, che spesso condividono un percorso di vita lungo con le persone, allietandone anche le giornate. Sarà un momento di sensibilizzazione verso l’amico a quattro zampe e di responsabilizzazione dei cittadini. Ad esempio, raccogliere le deiezioni canine è un gesto di civiltà della persona, che se non trova luogo può sfociare in sentimenti d’odio dei cittadini verso gli animali e non verso i veri responsabili”.

“Conoscere e rispettare gli animali: questo è il duplice scopo dell’iniziativa – le parole del presidente del Coni Molise, Guido Cavaliere –. Il binomio ragazzi-animali è vincente, così come sensibilizzare sull’importanza che rivestono i nostri amici a quattro zampe nelle vite di ognuno di noi è fondamentale. Basta pensare alla pet terapy, un modo per guarire o alleviare le sofferenze della malattia con gli amici più fidati che potremmo scegliere. Mi auguro che la kermesse ‘Un Cane per Amico’ riesca a coinvolgere sempre più scuole, perché gli studenti di oggi sono il futuro della nostra società”.

“Una giornata di sensibilizzazione particolarmente importante – hanno affermato i volontari dell’Enpa presenti alla conferenza stampa – soprattutto in una regione, il Molise, che si trova indietro per quel che concerne il rispetto per gli animali. Oltre alla gara di bellezza-simpatia dei nostri amici a quattro zampe, aperta a tutti purché l’animale sia iscritto all’anagrafe canina, nel nostro stand dispenseremo consigli su come gestire il nostro amico a quattro zampe: da cucciolo e da adulto”.

Nell’ambito di ‘Un Cane per Amico’ gli studenti delle scuole di Campobasso (elementari, medie e Liceo Scientifico del Convitto ‘Mario Pagano’), Larino e Montenero, che hanno partecipato al corso di educazione cinofilo-sportiva, hanno preso parte anche al relativo concorso, presentando un racconto, un disegno, una foto o un video.

La commissione esaminatrice, composta dal sindaco Antonio Battista, dall’assessore Alessandra Salvatore, dal Presidente Nazionale della Fidasc, Felice Buglione, dal direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale, Anna Paola Sabatini, dal Presidente del Coni Molise, Guido Cavaliere, dal Direttore della Scuola regionale dello Sport del Coni Molise, Franco Palladino, dall’artista Domenico Fratianni e dal fotografo Vincenzo Mancini, assegnerà i relativi premi.

“Mi fido di te è un tema straordinario – le dichiarazioni dell’artista Domenico Fratianniperché rispecchia il significato dei nostri amici a quattro zampe. Vi parla una persona che è stata accompagnata per un significativo numero di anni da un cane, nella vita quotidiana quanto nella pittura. E solo chi ha vissuto una simile esperienza può comprendere di cosa stiamo parlando. Per questo motivo, giornate come queste servono anche a chi non ha confidenza con gli animali e con l’amore che possono donare, senza chiedere nulla in cambio”.

“Sarà una giornata importante durante la quale si parlerà di un tema sentito dalla popolazione, perché oggi tantissime famiglie hanno a casa un animale da compagnia – ha concluso il sindaco Antonio Battista –. C’è la necessità di educare le persone ai sentimenti verso gli amici a quattro zampe e, soprattutto, verso i gesti di civiltà che elevano noi come persone, ma anche i nostri animali, rispetto ai quali, solo per nostri comportamenti sbagliati, spesso sorgono manifestazioni di insofferenza da parte di persone poco vicine al mondo animale. In tal senso, l’azione delle scuole per i cittadini di domani è di strategica importanza”.

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 6566 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.