FLASH

“Scrittori, ripopolate il centro storico”: così a Pizzone le case costano 1 euro

Pizzone, in provincia di Isernia

Comune di Pizzone, in provincia di Isernia

MARIA CRISTINA GIOVANNITTI

A Pizzone, piccolo e bellissimo borgo isernino di 350 abitanti che sorge ai piedi delle Mainarde, da oggi le case appartenenti al comune saranno vendute al prezzo simbolico di 1 euro.

È questa un’iniziativa nuova per il Molise ed unica a livello nazionale visto che a Pizzone, unico requisito per comprare casa sarà quello di essere scrittori.

L’idea nasce dai due giovani giornalisti Roberto Colella e Davide Vitiello. Sono loro a rompere gli schemi e cercare di portare la cultura in giro per il Molise con il loro progetto ‘Borgo della Lettura’, un’iniziativa volta a bilanciare la cultura e la valorizzazione dei paesi molisani. In ‘Borgo della Lettura’ s’inserisce l’idea di vendere agli scrittori le case di Pizzone ad 1 euro, cercando così di ripopolare e rivalorizzare il borgo, ormai quasi fatiscente. Il sindaco del comune, Letizia Di Iorio ha accolto con entusiasmo l’idea e l’ha resa concreta: gli scrittori potranno acquistare i ruderi di Pizzone e ridarne nuova luce.

Unico vincolo sarà quello di ristrutturare l’immobile e metterlo in sicurezza nel tempo massimo di 1 anno dalla firma del contratto di vendita, altrimenti il rischio sarà pagare una penale di mille euro.

Siamo davvero soddisfatti per la risposta che stiamo ricevendo a questa iniziativa” così commenta il giornalista Colella: “Pizzone è il primo comune molisano a vendere le case ad 1 euro e sulla sua scia ci sono già altre amministrazioni interessate all’iniziativa. L’idea mia e di Davide s’inserisce nel progetto culturale ‘Borgo della Lettura’ che vuol valorizzare la profonda cultura dei paesi della nostra regione ma anche incrementare il turismo e favorirne la crescita. Da subito il sindaco Di Iorio ci ha dato la sua massima disponibilità. In Italia sono in tutto 5 i comuni che vendono case al prezzo simbolico di 1 euro. L’iniziativa di Pizzone, però è unica nel suo genere perché indirizzata esclusivamente agli scrittori”.

Viste le numerose richieste, sono cominciate già le selezioni per i possibili acquirenti. Per tutti gli scrittori che sono interessati a partecipare all’iniziativa, è necessario inviare la propria candidatura, corroborata di curriculum vitae dettagliato, allegando una lista dei testi pubblicati, le copertine di ogni testo e una breve lettera di motivazione alla seguente mail: ufficiosegretariopizzone@gmail.com. Successivamente, una commissione di esperti, guidata dal sindaco Letizia Di Iorio, provvederà alla selezione dei candidati sulla base degli immobili a disposizione del Comune.

Scrittori, ripopolate il centro storico di Pizzone” conclude Roberto Colella.

Tag: ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.