FLASH

Al via i playoff di serie D, il Campobasso riceve il San Nicolò: chi vince mercoledì 20 affronterà la Sambenedettese. Minadeo saluterà i tifosi: pronta la scrivania da direttore sportivo

tifosi campobasso contro termoliGIUSEPPE FORMATO

Iniziano i playoff: i lupi, terminata la stagione regolare, scendono in campo contro gli abruzzesi del San Nicolò (ore 16) per cominciare questa sorta di secondo campionato, che terminerà a metà giugno. Regolamento parzialmente cambiato rispetto agli ultimi anni, tale da favorire le squadre che nei nove raggruppamenti hanno chiuso il torneo al secondo posto.

Domani, domenica 17 maggio 2015, scenderanno in campo le squadre quarte e quinte classificate in una gara ad eliminazione diretta. In caso di parità al novantesimo si giocheranno i tempi supplementari. Non sono previsti, invece, i calci di rigore: al 120’ in caso di pareggio supererà il turno le squadre quarte in classifica, quelle che disputeranno il match sul proprio campo.

Il San Nicolò è la sorpresa dei playoff. La squadra del campobassano d’adozione Armando Iaboni non è mai stata tra le prime cinque, effettuando il sorpasso al Chieti e alla Civitanovese soltanto all’ultima giornata di campionato, forte di un rush finale da brividi. Il team della frazione teramana di San Nicolò a Tordino, infatti, ha vinto sei delle ultime otto partite, perdendo soltanto con la seconda forza del torneo, il Fano, e contro il Termoli, team molisano che ha chiuso la stagione con dieci risultati utili consecutivi, che sono valsi la salvezza diretta al fotofinish.

Si inizia, dunque, con Campobasso-San Nicolò e la vincente scenderà in campo già mercoledì 20 maggio a San Benedetto del Tronto contro il team dell’ex rossoblù Silvio Paolucci. Domenica prossima, 24 maggio, è già tempo di finale del raggruppamento con il Fano dei molisani Sivilla e Borrelli, che attendono una delle tre squadre che hanno chiuso alle spalle dell’Alma Juventus, squadra che ha chiuso il campionato con 24 risultati utili consecutivi, filotto caratterizzato da 17 vittorie, con l’ultima sconfitta datata 9 novembre 2014 per mano della Civitanovese.

Tra otto giorni resteranno in corsa le nove squadre dei gironi, alle quali si aggiungeranno, gradualmente, le due semifinaliste, la finalista e la vincente della Coppa Italia, il Monopoli, che subentrerà direttamente alle semifinali.

Vullo non avrà a disposizione lo squalificato Minadeo, così al centro della difesa dovrebbe schierare Fusaro e Scudieri, supportati da Dragone e Nicolai. In mezzo al campo Marinucci Palermo e Pani, mentre sulle corsie laterali dovrebbero avere una maglia da titolare Cianci sulla mancina e Vitone a destra. In avanti Miani e Todino, anche se Lazzarini reclama spazio, considerando che ha segnato 5 gol in appena 471 minuti disputati. Un calciatore (capocannoniere della scorsa stagione) che, visti i numeri, avrebbe dovuto avere sicuramente maggiore spazio. Si è dimostrato, comunque, un grande professionista, perché non ha mai polemizzato. Out, per infortunio, Di Gennaro.

I 'due capitani' del Campobasso: Minadeo e Corradino con la Coppa Italia

Minadeo un anno fa con la Coppa Italia

Minadeo saluta il ‘Selva Piana’ – Il capitano del Campobasso, Tonino Minadeo, come si evince da una nota stampa della società rossoblù, domani saluterà il pubblico del ‘Selva Piana’. La società gli consegnerà una targa. Il calciatore di Ripalimosani chiude una carriera iniziata nella stagione 1991/1992 con la squadra del suo paese in Promozione e che lo ha visto giocare, oltre che con i lupi, anche con il Termoli, l’Avellino, il Teramo, la Valenzana, il Catanzaro, l’Alessandria, la Fidelis Andria, il Gallipoli, la Juve Stabia, il Sorrento, il Carpi e l’Atletico Trivento. Minadeo ha disputato otto campionati con il Campobasso, collezionando 240 gare ufficiali e 37 gol. Per Minadeo, a 39 anni, appese le scarpette al chiodo, con molta probabilità, sarà pronta la scrivania nel ruolo di direttore sportivo.  

Le partite dei playoff di serie D di domenica 17 maggio 2015

Playoff – Prima Fase

Girone A: Borgosesia – Caronnese (Alessandro Pacifico di Taranto)

Girone B: Ciserano – Virtus Vecomp Verona (Massimiliano Magri di Imperia)

Girone C: Belluno – Arzignano (Robert Avalos di Legnano)

Girone D: Este – Abano (Antonio Catamo di Saronno)

Girone E: Ponsacco – Massese (Francesco Biava di Vercelli)

Girone F: Campobasso – San Nicolò Teramo (Marco Cecchi di Pistoia)

Girone G: Budoni – Ostiamare (Davide Baldelli di Reggio Emilia)

Girone H: Bisceglie – Brindisi (Alessandro Blasi di Jesi)

Girone I: Torrecuso – Neapolis (Michele Pizzi di Termoli)

comments

Tag: ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 8592 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.