FLASH

Violenza sessuale: in manette giovane del capoluogo, volto noto degli ambienti sportivi

violenza Violenza sessuale e atti osceni in luogo pubblico, i reati che sarebbero stati commessi a Foggia e per i quali un giovane di Campobasso è finito in manette. Ad arrestarlo gli agenti della Polizia che oggi, giovedì 14 maggio, lo hanno prelevato dalla sua abitazione del quartiere Vazzieri per condurlo nel carcere di via Cavour.

35 anni e volto noto della città, sia per essere un culturista che in passato è riuscito ad ottenere numerosi riconoscimenti, sia per la sua attività di buttafuori nei locali notturni, vede ora pendere a suo carico l’accusa gravissima di violenza sessuale commessa ai danni di una giovane donna pugliese.

L’operazione è stata condotta dalla Squadra Mobile di Foggia, coordinata da Giuseppe Annichiarico ex numero uno della Mobile di Campobasso, unitamente agli agenti del capoluogo.

I dettagli dell’operazione saranno illustrati domattina nel corso di una conferenza stampa nella cittadina pugliese.

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 9952 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.