FLASH

I polmoni verdi restituiti alla città di Campobasso e ai suoi abitanti. L’assessore de Capoa: “Valorizzeremo al massimo Villa de Capoa e pensiamo a concerti nei giorni festivi”. Il sindaco Battista: “Una giornata importante per la comunità”

foto villa de capoa

Il sindaco Battista e gli assessori de Capoa e Chierchia insieme con i protagonisti dei concerti alla Villa de Capoa

La Villa de Capoa è tornata ai campobassani: questa mattina, domenica 3 maggio 2015, il parco che dà il benvenuto a chi arriva in città è stato riaperto dopo la chiusura a causa dei danni dell’abbondante nevicata degli inizi di marzo.

Ad accogliere coloro che si sono recati alla Villa de Capoa due concerti degli studenti del Conservatorio di Musica ‘Lorenzo Perosi’: uno all’ingresso, un quartetto di clarinetti, composto da Giuseppe Santucci, Angelo Muccino, Simone di Renzo e Mario Cusano; l’altro nel cuore della villa: il trio Andrea Santangelo (flauto), Alessio Cocchi (flauto) e Giampaolo Di Iorio (fagotto). Il coordinamento dell’evento è stato curato dai professori Giancarlo D’Abate e Angela Palange.

Presente il sindaco Antonio Battista, insieme con gli assessori Emma de Capoa e Bibiana Chierchia e con alcuni esponenti del Consiglio comunale.

“Riapriamo la Villa de Capoa – ha affermato l’assessore alla cultura del Comune di Campobasso, Emma de Capoae lo facciamo con grande entusiasmo. Il mio ringraziamento va al Conservatorio e ai suoi docenti, grazie ai quali è stato possibile organizzare due concerti in poche ore. È l’inizio di una collaborazione tra l’amministrazione comunale e il Conservatorio, per mezzo della quale abbiamo in mente di pianificare altri momenti musicali”.

villa de capoa

La Villa de Capoa

“L’idea dell’amministrazione comunale – le affermazioni dell’assessore de Capoa –, da oggi in poi, è quella di valorizzare al massimo la Villa de Capoa dopo i lavori delle ultime settimane. È una splendida villa settecentesca sulla quale è nostro dovere organizzare eventi tali da utilizzare al meglio un tesoro della città di Campobasso. Oltre al Corpus Domini e al cartellone estivo, la nostra idea è quella di organizzare una serie di eventi nella Villa de Capoa, tali da attrarre cittadini e turisti la domenica e nei giorni festivi. Sarà un lavoro dove parteciperemo tutti insieme, perché è il lavoro di squadra che sta contraddistinguendo questa amministrazione”.

La mattinata è stata anche occasione per restituire alla città e ai suoi abitanti il parco di San Giovannello, che è stato rimesso a nuovo dall’amministrazione comunale e tornato a essere disponibile per tutti coloro che erano abituati alla passeggiata quotidiana in un altro polmone verde del capoluogo. Sul posto a complimentarsi con gli operai, che hanno lavorato nelle ultime settimane, il sindaco di Campobasso, Antonio Battista, soddisfatto di una mattinata, la prima di vero caldo, che ha permesso ai campobassani di riappropriarsi delle zone verdi della città giardino.

“Una mattinata importante – le dichiarazioni del primo cittadino – perché, dopo i lavori delle ultime settimane, sono tornati a disposizione

Il parco di San Giovannello

Il parco di San Giovannello

della città i polmoni verdi del capoluogo. Abbiamo scelto la via della sobrietà per un momento significativo per l’intera comunità. Uno sforzo enorme per l’amministrazione comunale, che non si è pianta addosso, ma ha pensato a lavorare, al fine di poter far risplendere i parchi di Campobasso”.

giusform

Il parco di San Giovannello

Il parco di San Giovannello

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 8646 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.