FLASH

Serie D, i lupi ricevono la Civitanovese in corsa per i playoff ma in profonda crisi societaria. I marchigiani raggiungeranno il Molise grazie a una colletta popolare

Lo striscione di incoraggiamento per Cosco esposto dai tifosi del Campobasso (foto Andrea Pietrunti)

Lo striscione di incoraggiamento per Cosco esposto dai tifosi del Campobasso (foto Andrea Pietrunti)

Il Campobasso gioca l’ultima gara tra le mura amiche: i lupi riceveranno la Civitanovese, che all’andata superò i molisani per 2-1. Era il mese di dicembre e i marchigiani erano in corsa per il salto in Lega Pro. I problemi societari, successivamente, hanno messo a rischio il proseguo della stagione, portata avanti tra mille difficoltà con una società assente e con un gruppo di professionisti che sta scendendo in campo, partita dopo partita, per onorare la stagione.

La trasferta di Campobasso era a rischio, ma ora sembra che la Civitanovese si presenterà regolarmente in Molise. Il club marchigiano, secondo quanto si apprende da civitanovalive.it “non metterà a disposizione i fondi per affrontare la trasferta di Campobasso, la Civitanovese scenderà in campo nel capoluogo molisano, per onorare il nome e il campionato”.

La Civitanovese riuscirà ad affrontare l’ultima trasferta della stagione grazie a una colletta popolare, attivata dall’amministrazione comunale e dall’assessore allo sport del comune civitanovese. La mobilitazione ha fatto sì che un privato mettesse a disposizione, dopo il pignoramento dei pullmini della società, un Renault da nove posti.

Il Campobasso, da par sua, testerà la condizione fisica contro la Civitanovese e, domenica 10 maggio, a Termoli, per la prima partita dei playoff, che i lupi giocheranno quasi certamente da quarta della classe contro il Chieti nella sfida in programma al ‘Selva Piana’ il prossimo 17 maggio.

I lupi sono reduci da due vittorie consecutive, maturate contro l’Agnonese e il Celano, e il trainer Vullo dovrebbe riconfermare l’undici visto all’opera nelle ultime uscite con Maggi tra i pali, Minadeo e Scudieri al centro della difesa, con Fusaro che scalpita però per una maglia da titolare, mentre sulle corsie laterali giocheranno Nicolai e Dragone. In mezzo al campo Vitone e Marinucci Palermo, supportati da Todino e Cianci. In avanti Miani e Di Gennaro. Non è escluso che, nel corso del match, possa trovare spazio anche qualche calciatore della juniores nazionale, che nel campionato di categoria è arrivata alla finale dei playoff del proprio raggruppamento (gara in programma questo pomeriggio, sabato 2 maggio, a Celano).

A dirigere l’incontro è stato designato Daniele De Santis della sezione di Lecce, coadiuvato dagli assistenti Mauro Dell’Olio di Molfetta e Emanuele Pansini di Bari. Fischio di inizio alle 15.

La diretta di CBlive – La nostra testata, come di consueto, assicurerà una diretta testuale dell’incontro.

Il programma degli incontri della 33^ giornata del girone F di serie D – Campobasso – Civitanovese; Castelfidardo – Giulianova; Chieti – Fano; Fano – Jesina; Maceratese – Olympia Agnonese; Matelica – Celano; Recanatese – Sambenedettese; San Nicolò – Amiternina; Vis Pesaro – Termoli.

LA CLASSIFICA

[phpleague id=2 type=tables]

comments

Tag: ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.