FLASH

Frodi alla spesa pubblica, evasione, droga, lavoro nero e merce contraffatta.Tutti i risultati conseguiti dalla Guardia di Finanza nel 2014

straziota_gdf

Il Comandante regionale Gdf, Vito Straziota

Sta per concludersi l’inchiesta sulle spese dei gruppi consiliari della Regione Molise. A renderlo noto, durante la conferenza stampa di bilancio dell’attività che le Fiamme Gialle hanno svolto durante il 2014, è stato il Comandante regionale, Vito Straziota. “Gli accertamenti con l’ipotesi di peculato su 35 consiglieri in carica tra il 2006 e il 2011 – ha detto infatti Straziota – sono stati via via rassegnati al magistrato”.

Intanto, la Guardia di Finanza continua a essere attenta alla spesa pubblica nell’ambito della quale sono stati denunciate 101 persone responsabili di reati connessi all’indebito conseguimento di erogazioni pubbliche per un importo di circa 4,3 milioni di euro. A questi vanno, inoltre, aggiunti i 129 soggetti denunciati a piede libero, accusati di reati di peculato, abuso d’ufficio e corruzione.

Le Fiamme Gialle nella proficua collaborazione con la Corte dei conti, hanno individuato, inoltre, ben 97 persone accusate di aver cagionato danni erariali per circa 30,2 milioni di euro.

Durante l’ultimo anno sono stati, poi, 63 gli evasori scoperti dalla Gdf, e ben 114 i lavoratori in nero accertati. Controlli a tappeto anche negli esercizi commerciali della regione, dove sono state accertate 820 violazioni per mancata o errata emissione dello scontrino fiscale.

41.622 sono stati, invece, gli articoli di merce contraffatta sequestrata, che hanno portato alla denuncia di 86 persone.

Rafforzato, nel corso del 2014, anche il contrasto al traffico di droga che ha condotto al sequestro di 1.973 chilogrammi di hashish, 570 grammi di cocaina e 28 grammi di eroina. 8 gli arresti effettuati in tale ambito, 48 denunce e 346 segnalazioni all’autorità competente.

Ambito delicato nel quale i finanziari molisani hanno operato, anche quello relativo al gioco d’azzardo, per porre fine ai proventi che la criminalità organizzata riesce a ottenere in tale settore. Proprio nei relativi controlli effettuati dalle Fiamme Gialle nell’anno precedente si segnalano 11 persone denunciate per esercizio abusivo di scommesse, il sequestro di 6 computer, nonché quello di 3 apparecchi da intrattenimento.

 

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 8408 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.