FLASH

Serie D, suggestiva sfida tra il Campobasso e la Sambenedettese dell’ex trainer Paolucci: indetta la ‘giornata rossoblù’. Termoli impegnato a Civitanova, Agnonese a Fermo

Il Campobasso in festa al 'Riviera delle Palme'

All’andata i lupi espugnarono San Benedetto del Tronto: qui la festa dei calciatori a fine gara insieme al nutrito gruppo di tifosi che raggiunsero il ‘Riviera delle Palme’

Campobasso – Sambenedettese è una sfida che richiama gli anni d’oro dei due club rossoblù. La sfida di domani, giovedì 2 aprile, sarà un antipasto dei playoff e i lupi avranno l’ultima chance per avvicinare la terza piazza per provare, poi, ad agguantarla nelle ultime cinque giornate di campionato. Alla vigilia dell’incontro, tra i molisani di Vullo e i marchigiani dell’ex Silvio Paolucci i punti di distanza sono sei, un margine importante per la Samb, il cui obiettivo, oltre a riscattare la brutta sconfitta casalinga contro la Vis Pesaro, sarà quello di mantenere invariati i punti di vantaggio dalla quarta posizione.

I lupi dovranno rinunciare per due giornate a Vitelli, espulso dalla panchina a Giulianova, e a Di Gioacchino, appiedato per un turno dal Giudice sportivo. Out Nicolai e Lazzarini.

In porta sarà riconfermato Conti, ma cambierà l’assetto difensivo. Bosco dovrebbe rientrare al centro della retroguardia accanto a Minadeo, mentre Scudieri prenderà il posto di Fusaro. Sulla corsia mancina potrebbe rivedersi Bernardi. Le chiavi della mediana saranno di Marinucci Palermo e Pani, mentre Vitone e Cianci opereranno sulle corsie esterne. In avanti riconferma per il tandem Todino-Di Gennaro. Miani dovrebbe iniziare per la terza gara di fila dalla panchina.

Il Campobasso è reduce da due pareggi consecutivi contro la Maceratese e il Giulianova, arrivati dopo la sconfitta di Castelfidardo e il successo contro il Matelica. Il team di mister Vullo giocherà le ultime sei gare per preparare i playoff, nuovo mini-campionato sul quale il club punterà nei mesi di maggio e giugno. Prima della rassegna post-season, per i lupi ci sarà da affrontare le trasferte di Fano, Celano e Termoli e le gare casalinghe, dopo quella contro la Samb, con Olympia Agnonese e Civitanovese.

La Sambenedettese non avrà a disposizione gli squalificati Viti e Napolano. E al seguito dei marchigiani, allenati da Silvio Paolucci (due esperienze alla guida dei lupi in serie D: nel 2006/2007 raggiunse i playoff, nel 2009/2010 si dimise), ci sarà un nutrito gruppo di supporter. Altro ex rossoblù sarà il vice di Paolucci, Cristoforo Barbato, che nel 2007/2008 svolse la mansione di preparatore atletico dei lupi.

Al ‘Selva Piana’ sarà giornata rossoblù: non saranno, dunque, validi gli abbonamenti. Ai tifosi della Sambenedettese sono stati riservati 450 tagliandi, acquistabili a 10 euro al botteghino prima del match.

Si gioca alle ore 15, dirigerà Raffaele Agrò della sezione di Terni, coadiuvato dagli assistenti Nicola Mariottini e Alessio Scacchi, entrambi della sezione di Arezzo.

Giornata particolare per i lupi – La sfida si gioca un anno dopo la storica finale di Coppa Italia, giocata e vinta a Firenze contro i toscani del Ponsacco. Il successo garantì al Campobasso il ritorno in serie D, prima ancora del primo posto matematico nel torneo di Eccellenza, pochi mesi dopo il fallimento del club che si era salvato in Lega Pro. La giornata fu caratterizzata da un vero e proprio esodo di supporter molisani in terra toscana.

Il programma delle partite della 29^ giornata del girone F di serie D: Amiternina – Celano; Campobasso – Sambenedettese; Chieti – Recanatese; Civitanovese – Termoli; Jesina – Fano; Fermana – Olympia Agnonese; Matelica – Maceratese; San Nicolò – Giulianova; Vis Pesaro – Castelfidardo.

Prossimo turno (domenica 12 aprile 2015), 30^ giornata: Castelfidardo – Maceratese; Celano – San Nicolò; Civitanovese – Jesina; Fano – Campobasso; Giulianova – Matelica; Olympia Agnonese – Vis Pesaro; Recanatese – Amiternina; Sambenedettese – Chieti; Termoli – Fermana.

LA CLASSIFICA

[phpleague id=2 type=tables]

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 9878 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.