FLASH

‘Young Artist Biennale’ : il Comune di Campobasso chiama a raccolta i giovani artisti del capoluogo

comune cb

Il sindaco Battista e l’assessore De Capoa

ANDREA VERTOLO

Si è tenuta nella sala consiliare di Palazzo San Giorgio la conferenza stampa indetta dall’assessorato alla Cultura e alle Politiche giovanili di Campobasso guidato da Emma De Capoa, per presentare il bando di partecipazione indirizzato ai giovani artisti locali di età inferiore ai 35 anni che lavorano, studiano o vivono nel capoluogo di regione. Un’iniziativa che si collega direttamente allo ‘Young Artist Biennale’ che quest’anno si svolgerà a Milano in occasione dell’Expo 2015.

Il Comune di Campobasso, membro della Bjcem, Associazione internazionale Biennale Giovani Artisti dell’Europa e del Mediterraneo,  darà la possibilità di partecipare direttamente a tale evento multidisciplinare che si svolgerà presso la Fabbrica del Vapore, dal 22 al 25 ottobre 2105, e che prevede la partecipazione di oltre 300 artisti provenienti da tutta Europa.

L’assessore De Capoa, illustrando il progetto e le finalità, ha invitato i giovani a prendere parte alla selezione che riguarderà i lavori sulle Arti visive: opere di pittura, scultura, incisione, fotografia, fumetto e interventi di arte pubblica; nonché sulle Arti Applicate: architettura, industrial design, web design, moda, creazione digitale.

Gli artisti dovranno presentare un progetto specifico in relazione al tema di questa edizione, individuato nel ‘No Food’s Land- Il mondo dopo l’Expo’. Un indirizzo questo che intende stimolare la riflessione su come ognuono viva in balia delle proprie abitudini, non solo in senso pratico ma anche mentale ed emotivo. Le opere saranno valutate da una commissione creata ad hoc dal Comune, che verrà composta da esperti nelle diverse discipline artistiche. In caso di selezione gli artisti saranno invitati a partecipare alla manifestazione e a presentare il proprio lavoro.

Il termine per le candidature è fissato per il prossimo 16 marzo, tale data molto probabilmente subirà però una proroga nei prossimi giorni. Per partecipare è necessario inviare il materiale presso l’assessorato alle politiche giovanili sito in via Cavour, 5.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.comune.capobasso.it, dal quale si può scaricare il bando completo e la scheda di partecipazione.

Soddisfazione per l’iniziativa è stata espressa dal sindaco Antonio Battista. “L’Expo – ha sostenuto il primo cittadino del capoluogo – può essere una vetrina per la nostra realtà anche in ambito artistico. Per i giovani si fa ancora troppo poco, ecco perchè ci impegneremo per recuperare il Palazzo dell’ Ex Omni di Via Muricchio, cosi da creare uno spazio idoneo alle politiche giovanili, in grado di ristabilire l’importanza della cultura, dell’arte e dell’aggregazione”.

comments

Condividi questo articolo

Articoli Recenti

© 0004 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.