FLASH

‘Sei donne in cerca di spazio’: inaugurata la collettiva pittorica promossa dall’associazione ‘Campobasso Insieme’. Le protagoniste: “Un semplice dono alla città”

mostra pittorica 5

Le protagoniste della collettiva. Foto di Rosario Minichetti

FABIANA ABBAZIA

Hanno superato la timidezza e l’emozione per affrontare il pubblico: Enza Conte, Giù Maddalena, Luigia Rotoletti, Marisa Serpone, Gabriella Tomaro e Susi Vergato protagoniste della collettiva di pittura, denominata ‘Sei donne in cerca di spazio’, inaugurata ieri sera sabato 7 febbraio, al Circolo Sannitico di Campobasso. La kermesse pittorica, organizzata dall’associazione ‘Campobasso Insieme’, come le stesse artiste hanno sottolineato “seppur nella semplicità dei lavori, rappresenta un piccolo contributo alla città”.

Uno spazio, un allestimento che per le sei donne si configura come una vera e propria “opportunità emergente”. Tutto nasce quasi per caso, dinanzi a un caffè. Alcune di loro nemmeno si conosco, ma pian piano instaurano un’amicizia alla quale si lega la passione per l’arte e la pittura. Iniziano a incontrarsi per dipingere, un loro amico artista le segue con i suoi preziosi consigli. Passa del tempo, circa un anno, durante il quale realizzano molte opere e con la stessa semplicità con la quale hanno intrapreso questo percorso iniziano a pensare a una collettiva. Nasce tutto per una serie di felici coincidenze e grazie alla voglia di fare e di affrontare la vita che ognuna di queste donne fa trapelare dietro il proprio sorriso. Così nell’ampio salone del Circolo Sannitico le numerose opere che si susseguono, come le stesse donne in cerca di spazio sottolineano, sono il frutto di una “tecnica acerba e originale in fase di sperimentazione, in cui la ricerca di uno stile ben definito si scontra con l’urgenza di vedere concretizzato con le proprie mani l’istinto creativo di ciascuna”.

Borghi e paesaggi molisani si fanno interpreti di sentimenti e passioni per la natura e la terra natia, nature morte e altri soggetti rappresentativi di moti dell’anima personali e profondi si identificano nello spazio e “nell’opportunità emergente” che le sei donne sono riuscite a conquistare anche grazie all’associazione Campobasso Insieme, il cui presidente, Claudia Mistichelli, è un’altra donna che non ha difficoltà a crearsi un suo ‘spazio’, sempre in un’ottica di condivisione e collaborazione con chi la circonda.

“Il mio piacere – ha detto la Mistichelli durante l’inaugurazione della collettiva – è doppio, perché con alcune di loro ho già collaborato in alcuni eventi realizzati il 27 settembre e il 15 novembre nel centro storico di Campobasso. E proprio in virtù di questo – ha proseguito – la nostra non è più una semplice collaborazione, ma una vera e propria amicizia. Nei loro riguardi c’è un grande affetto e stima reciproca, motivo per cui con grande piacere ho promosso quest’evento, così come – ha poi concluso il presidente dell’associazione – spero di sostenere altre iniziative simili con l’associazione ‘Campobasso Insieme’, che resta a disposizione di tutti i cittadini del capoluogo”.

La mostra al Circolo Sannitico resterà aperta fino a domenica 15 febbraio, tutti i giorni, dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20.

GUARDA IL VIDEO DELL’INAUGURAZIONE

Condividi questo articolo

Articoli Recenti

© 0018 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.