FLASH

La ‘Commissione per le Pari Opportunità’ è ancora senza presidente: nuovo disco rosso per Angela Crolla. Rimossa dal Tar, non è riuscita a essere rieletta

Angela Crolla e Giuditta Lembo

Angela Crolla e Giuditta Lembo

GIUSEPPE FORMATO

Nuovo disco rosso per Angela Crolla, l’ex presidente della ‘Commissione per la Parità e le Pari Opportunità’, rimossa dal Tar lo scorso 18 dicembre, a seguito del ricorso proposto dalla Consigliera di Parità della Regione Molise, Giuditta Lembo. Quest’ultima, appartenente di diritto alla Commissione, a causa di un disguido della Presidenza del Consiglio regionale non fu convocata alla riunione in cui si elesse l’imprenditrice di Venafro a capo dell’organo consultivo della Giunta e del Consiglio regionale, con Angela Amoroso e Pasqualina Barrea, in qualità di vicepresidenti, a completamento dell’ufficio di presidenza. A nulla valse l’opera di mediazione di Niro, il quale provò anche a convincere la Crolla a dimettersi, per procedere alla nuova convocazione della riunione, per una elezione senza vizi di forma e di sostanza. Da qui, il ricorso proposto dalla Consigliera di Parità dinanzi all’organo di giustizia amministrativa.

Tutto da rifare: così il presidente del Consiglio regionale, Vincenzo Niro, al quale spetta il compito di indire la ‘Commissione per la Parità e le Pari Opportunità’ in assenza del presidente, ha riconvocato per il pomeriggio odierno, venerdì 6 febbraio 2015, le sedici componenti, quattordici delle quali nominate con provvedimento del numero uno di Palazzo Moffa (Angela Amoroso, Anna Aurisano, Pasqualina Barrea, Angela Crolla, Marcella Del Gobbo, Daniela Di Vita, Maria Gabriella Faccone, Miriam Gianfagna, Carmela Federica Mancone, Mariagiovanna Mastrobuono, Maria Musacchio, Maria Palumbo, Maria Ricamato, Francesca Zullo, Giuditta Lembo e Antonella Guerriero, ndr), alle quali sono da aggiungere la Consigliera di Parità (Giuditta Lembo, ndr), di nomina ministeriale, e una segretaria, la cui carica in questa legislatura è detenuta da Antonella Guerriero.

Nove le componenti che si sono presentate alla riunione, lo stesso numero di voti che era necessario per l’elezione alla presidenza. Angela Crolla si è fermata a otto preferenze, una in meno del necessario, registrandosi anche un’astensione.

La ‘Commissione per la Parità e le Pari Opportunità’, che tra i suoi compiti ha quello di promuovere l’uguaglianza tra i sessi, rimuovendo tutti gli ostacoli che, costituendo fattori di discriminazione diretta e indiretta per le donne, ne limitano o ne impediscono il pieno sviluppo come persona umana”, dunque, resta ancora senza presidente e la nuova convocazione, quando si proverà ad eleggere l’ufficio di presidenza, è stata fissata per lunedì 23 febbraio 2015.

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 8369 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.