FLASH

Serie D, l’Amiternina (quasi clamorosamente) blocca i lupi sul pari. Lazzarini fallisce un rigore in avvio di gara. Il Termoli ko col Matelica, l’Agnonese torna a sorridere

 

Il Campobasso si scalda sul campo di Scoppito

Il Campobasso si scalda sul campo di Scoppito

AMITERNINA – CAMPOBASSO 1-1

Amiternina: Di Fabio, Rausa, Mariani, Valente, Di Ciccio, Carrato, Shipple, Petrone, Lenart (71′ Terriaca), Torbidone (60′ Gizzi), Di Paolo (86′ D’Alessandris). A disp. Gerosi, Romano, Santilli, Rossi, Marcotullio,

Arciprete. All. Vincenzino ANGELONE.

Campobasso: Conti, Scudieri (63′ Vitelli), Nicolai, Vitone, Bosco, Minadeo, Dragone, Pani (47′ Marinucci Palermo), Lazzarini, Todino, Di Gennaro (86′ Miani). A disp. Maggi, Bernardi, Di Gioacchino, Fazio, Iovannisci, Cianci. All. Salvatore VULLO.

Reti: 28′ Di Paolo, 73′ (rig.) Todino.

Ammoniti: Valente, Minadeo

Arbitro: Marco Rossetti della sezione di Ancona, coadiuvato dagli assistenti Giuseppe Antonaglia di Roma 1 e Aristide Rabotti di Roma 2.

Note: al 13′ Di Fabio para un calcio di rigore di Lazzarini.

Dallo Stadio ‘Comunale’ di Scoppito (AQ) il nostro inviato Alessandro Di Paolo, in postazione con l’inviato di Telemolise, Gianni Bruno

Amiternina e Campobasso al sorteggio iniziale

Amiternina e Campobasso al sorteggio iniziale

Il Campobasso, che ha iniziato il 2015 con i 4 punti conquistati contro la Jesina e il Termoli, è di scena nel piccolo centro in provincia dell’Aquila, Scoppito, dove ad attendere i rossoblù ci sono gli abruzzesi che puntano a restare al di sopra della zona playout. Il tecnico Vullo mira al primo successo esterno della sua gestione, sperando di accorciare la distanza dalla vetta della classifica, approfittando dello scontro diretto tra Maceratese e Fano.

ore 14,31: inizio della partita

1′: Vullo ripropone Conti tra i pali al posto di Maggi. Torna pure Bosco al centro della retroguardia. Dal primo minuto, rispetto al derby contro il Termoli, anche Pani e Lazzarini. Marinucci Palermo inizia dalla panchina, così come Miani. Tribuna per Fusaro. Dopo il primo giro di lancette, Amiternina già alla conclusione. Lenart ci prova dal limite dell’area di rigore, palla di poco a lato.

3′: il Campobasso risponde con un traversone di Dragone indirizzato a Todino, il quale perde l’attimo e non riesce a deviare di testa verso la porta difesa da Di Fabio.

10′: primi dieci minuti di studio con il Campobasso che prova a fare la partita, ma l’Amiternina tiene bene.

14′: calcio di rigore per il Campobasso. Todino fa tutto bene nell’area di rigore locale e viene atterrato da Valente, quest’ultimo ammonito. Sul dischetto si presenta Lazzarini: il classe ’92 Di Fabio ipnotizza l’attaccante dei lupi e respinge la conclusione. Occasione sfumata per i molisani.

18′: conclusione senza pretese dell’abruzzese Petrone.

25′: Shipple salta Scudieri e crossa dalla sinistra. Sul primo palo interviene Conti, il quale blocca con difficoltà.

28′: Amiternina in vantaggio. Corta respinta della retroguardia rossoblù, il pallone arriva sui piedi del classe 1998, Di Paolo, che fredda Conti con una conclusione dai venti metri. Amiternina – Campobasso 1-0.

35′: occasione mal gestita dal Campobasso. Cross di Todino dalla corsia mancina, Lazzarini e Di Gennaro fanno lo stesso movimento nell’area di rigore abruzzese, così la ‘spizzata’ di testa di Dragone finisce nel nulla.

40′: rasoterra di Nicolai per Di Gennaro, ben appostato nel rettangolo dei sedici metri dell’Amiternina, ma all’attaccante manca il guizzo, per correggere verso la porta locale. Ancora i lupi con un calcio d’angolo di Vitone, sul quale interviene Minadeo, che anticipa tutti, ma manda di poco a lato.

44′: traversone dalla sinistra di Nicolai, in area interviene di testa di Lazzarini, lasciato solo dagli avversari, ma il pallone si è spento a lato della porta abruzzese.

Un minuto di recupero.

46′: fine primo tempo. Amiternina – Campobasso 1-0, decide la rete al minuto 28 del 16enne Di Paolo.

ore 14,31: inizio del secondo tempo

47′: infortunio muscolare per Pani, che si tocca il flessore. L’ex Cagliari lascia spazio al molisano Marinucci Palermo.

60′: primo quarto d’ora della ripresa senza scossoni. Arriva, così, la prima sostituzione tra i locali: esce Torbidone, entra Gizzi.

63′: Vullo spera di poter emulare la partita contro il Termoli, così il secondo cambio vede l’uscita di un difensore, Scudieri, con l’ingresso di Vitelli, il quale nel derby aveva contribuito a cambiare il corso dell’incontro. L’ex attaccante del Fornelli tocca subito il suo primo pallone: è un colpo di testa su calcio d’angolo di Vitone. Il pallone, però, si spegne sul fondo, al lato della porta abruzzese.

71′: seconda sostituzione tra le fila dell’Amiternina. Esce Lenart, entra il molisano Terriaca.

73′: secondo calcio di rigore in favore del Campobasso. Mariani atterra Vitelli e per il direttore di gara non ci sono dubbi. Sul dischetto va Todino, che non fallisce. Amiternina-Campobasso 1-1.

75′: l’Amiternina risponde con il giovanissimo Di Paolo. La sua conclusione termina di poco a lato della porta difesa da Conti.

79′: Todino riceve la sfera di gioco ai sedici metri, conclusione alta sulla trasversale.

86′: le due formazioni effettuano la terza sostituzione. Tra le fila del Campobasso Di Gennaro lascia spazio a Miani; mentre, l’Amiternina sostituisce l’autore del momentaneo 1-0, Di Paolo, con D’Alessandris.

92′: mischia nell’area di rigore locale, palla a Marinucci Palermo che manca lo specchio della porta con l’estremo difensore abruzzese già battuto.

94′: arriva il triplice fischio finale del direttore di gara, Rossetti di Ancona. Amiternina – Campobasso 1-1, in gol al 28′ Di Paolo, al 73′ Todino su calcio di rigore. Di Fabio para un penalty a Lazzarini al 14′, un’occasione che avrebbe potuto cambiare il corso del match. Un punto che serve all’Amiternina per la corsa alla salvezza, per i lupi di Vullo, così come il pari di sette giorni fa, è un brodino riscaldato che serve a poco. Campobasso fuori dalla zona playoff.

I risultati della 19^ giornata del girone F di serie D

Agnonese-Castelfidardo 1-0 (15′ Saltarin)

Celano-Chieti 1-2 (doppietta decisiva dagli undici metri del molisano Esposito)

Amiternina-Campobasso 1-1 (28′ Di Paolo, 73′ Todino)

Fano-Maceratese 0-0

Termoli-Matelica 0-1 (12′ Moretti)

Fermana-Recanatese 0-1

Jesina-San Nicolò 0-0

Giulianova-Sambenedettese 1-1

Civitanovese-Vis Pesaro 1-1

LA CLASSIFICA

[phpleague id=2 type=tables]

 

 

comments

Tag: ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.