FLASH

Serie D, il Campobasso non aspetta la guarigione del tecnico Farina: torna l’allenatore Sasà Vullo. In panchina, con molta probabilità, già contro la Jesina

L'allenatore Sasà Vullo

L’allenatore Sasà Vullo

Salvatore Vullo, 61enne allenatore siciliano, torna ad allenare il Campobasso a distanza di un anno e mezzo dalla sua esperienza con i lupi di Capone in Lega Pro. L’ex trainer dell’Avellino dovrebbe andare in panchina già domenica prossima contro la Jesina, mentre arriverà nel capoluogo molisano nella mattinata di domani, venerdì 9 gennaio 2015.

La dirigenza rossoblù, come del resto era nell’aria già dopo il comunicato sul momentaneo abbandono Francesco Farina, non attenderà i quindici giorni richiesti dall’ormai ex allenatore, costretto a curare una fastidiosa infezione polmonare, ma il Campobasso ha già voltato pagina.

Corradino, uomo di fiducia della società rossoblù, ha guidato gli allenamenti negli ultimi giorni e anche durante la partitella di questo pomeriggio, giovedì 8 gennaio, contro la juniores di mister Carmine Rienzo. Il vice, così, da domani diventerà il nuovo collaboratore di Vullo, che ha lasciato un buon ricordo nella sua esperienza in sella ai lupi, durata dal novembre 2012 al maggio 2013.

L’allenatore di Favara, dopo aver condotto il Campobasso alla salvezza in Lega Pro, non ha più allenato, svolgendo il ruolo di direttore tecnico dell’Akragas, la squadra di Agrigento campione d’inverno del girone I di serie D e che l’anno scorso si è fermata ai rigori nella finalissima dei playoff, vinti dalla Correggese.

Sasà Vullo ha superato al fotofinish l’allenatore molisano, trapiantato a Roma, Fulvio D’Adderio, il quale, secondo i soliti rumors avrebbe chiesto alla società un accordo anche per la prossima stagione. La dirigenza rossoblù, invece, cercava un traghettatore fino alla fine della stagione. Decisiva per la scelta di Vullo sarebbe stata anche l’amicizia nata nella sua precedente permanenza nel capoluogo molisano con lo sponsor Edoardo Falcione e con il direttore generale rossoblù, Marco Meo, che all’epoca avevano in gestione il settore giovanile del Campobasso di Capone.

I lupi voltano pagina e a Vullo spetterà il difficile compito di fare meglio dell’ormai ex tecnico Farina, che nella passata stagione ha vinto tutto quanto c’era da vincere e in quella attuale ha chiuso la sua esperienza con uno score di otto vittorie, cinque pareggi e tre sconfitte con i lupi al quinto posto in classifica con una gara da recuperare, il derby contro il Termoli, mercoledì 14 gennaio 2015.

comments

Condividi questo articolo

Articoli Recenti

© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.