FLASH

Serie D, il Campobasso supera il Celano solo nel finale. Decide Miani. L’Agnonese sconfitta in zona ‘Cesarini’ a Matelica, il Termoli sommerso di gol a Teramo

Miani festeggia il gol partita: il Lupo ha battuto il Celano

Miani festeggia il gol partita: il Lupo ha battuto il Celano

CAMPOBASSO – CELANO 1-0

Campobasso: Conti, Di Gioacchino (46′ Cianci), Fusaro, Marinucci Palermo, Bosco, Minadeo, Nicolai, Pani (63′ Fazio), Lazzarini (58′ Miani), Todino, Di Gennaro. A disp. Maggi, Bernardi, Pignataro, Palumbo, Iovannisci,  Vitelli.  All. Francesco FARINA.

Celano: Amabile, Iaboni, Piccirilli, D’Adamo, Villa, Castaldo, Luzi, Marfia, Buongiorno, Vigliotta (33′ Suleman), Retico (60′ Ippoliti). A disp. Cocuzzi, Di Sabatino, Castellani, Del Vecchio, Cinquegrana. All. Pasquale LUISO.

Reti: 85′ Miani

Ammoniti: Di Gioacchino, Pani (CB), D’Adamo (CE)

Arbitro: Simone Degli Esposti della sezione di Bologna (Mattia Gasparri – Giacomo Pompei Poentini, entrambi della sezione di Pesaro).

Dallo stadio di contrada Selva Piana: WILLIAM COLASURDO

La gara sarà trasmessa anche da Radio Orizzonte con la radiocronaca di GIUSEPPE FORMATO, direttore di CBlive

Il Campobasso, dopo il successo di Agnone, ha la chance contro il modesto Celano, fanalino di coda del campionato, di avvicinare la vetta, anche approfittando del big-match di giornata, lo scontro diretto tra la capolista Maceratese e la Sambenedettese, allenata da dieci giorni dall’ex trainer dei lupi, Silvio Paolucci. Un derby particolarmente sentito che potrebbe accorciare la già pur corta classifica dei quartieri alti. Gli abruzzesi, allenati dall’ex attaccante di Vicenza, Chievo e Sampdoria, Pasquale Luiso, soprannominato ‘Il Toro di Sora’, sono giunti nel capoluogo molisano soltanto in mattinata, ma con la speranza di poter muovere la deficitaria graduatoria. I lupi di Farina non concederanno sconti, anche perché dopo la gara odierna i massimi vertici rossoblù stabiliranno le strategie di mercato, che chiuderà tra 48 ore. Campobasso – Celano è anche l’ultima gara al ‘Selva Piana’ del 2014, che si chiuderà a Civitanova Marche. I lupi torneranno a giocare nel proprio catino il prossimo 4 gennaio 2015, quando è in programma per l’ultima giornata del girone di andata il derby contro il Termoli.

ore 14,31: inizio della partita

1′: Partiti

5′ Tiro dal limite di Di Gennaro, la palla finisce di poco al  lato

7′ Cross dalla destra di Todino, la palla viene intercettata da Bosco che rimette al centro dell’area, ma Amabile fa sua la sfera.

8′ Punizione di Marfia, Conti esce in presa alta  e abbranca la palla

13′ Azione dubbia in area abruzzese, Di Gennaro entra in contrasto con Piccirilli, cade a terra ma per il sig. Degli Esposti di Bologna é tutto regolare

22′ Angolo battuto dalla sinistra da Marfia, la palla sta per finire sui piedi di Retico, ma il direttore di gara vede un fallo all’interno dell’area rossoblu e ferma l’azione e decreta un calcio di punizione per il Campobasso

25′ Di Gennaro apre per Todino, il centrocampista rossoblu si accentra e fa partire un tiro a giro che viene bloccato da Amabile

27′ Pani calibra un perfetto cross per Nicolai, il laterale rossoblu da ottima posizione sbaglia clamorosamente a due passi dalla linea di porta

30′ Todino semina il panico all’interno dell’area abruzzese, mette al centro, ma Amabile, con uno scatto felino, riesce ad anticipare Lazzarini che avrebbe dovuto solo appoggiare la palla in fondo al sacco

41′ Punizione dal vertice destro di Todino, l’incornata di Di Gennaro si spegne di poco al lato della porta difesa dall’estremo difensore abruzzese

45′ Punzione telefonata di Fusaro dal limite dell’area

46′ Dopo un solo minuto di recupero squadre negli spogliatoi

15:32 Ripartiti

55′ Tiro debole dal limite dell’area di Marfia, la palla viene intercettata senza problemi dall’attento Conti

56′ Punizione dalla destra di Fusaro, Di Gennaro anticipa di testa Iaboni, ma la palla finisce sul fondo

62′ Tiro dalla distanza di D’Adamo, la palla viene bloccata da Conti

67′ Corner di Cianci, Di Gennaro spizza di testa per Miani che si tuffa sulla sfera, Amabile salva sulla linea

69′ Rigore in movimento per Todino, la palla finisce incredibilmente sul fondo dopo aver sfiorato il palo destro della porta difesa da Amabile

75′ Occasionissima per Miani che si gira nell’area piccola abruzzese, il tiro dell’attaccante rossoblu, però, risulta debole ed é facile preda da parte di Amabile.

85′ GOOOLLLL!!!!! Miani raccoglie una palla vagante in area abruzzese, non ci pensa due volte e fa partire un tiro imprendibile per Amabile. Rossoblù in vantaggio

90′ Il direttore di gara assegna 3 minuti di recupero

90’+3′ Triplice fischio finale. Campobasso-Celano 1-0: decide un lampo di genio di Miani.

I risultati della 15^ giornata del girone F di serie D

Campobasso – Celano 1-0 (85′ Miani)

Castelfidardo – Recanatese  0-1

Chieti – Giulianova 4-1

Fermana – Civitanovese 1-2

Jesina – Amiternina 1-1

Maceratese – Sambenedettese 3-1 (30′ (r) Tozzi Borsoi, 47′  e 74′ D’Antoni, 79′ Belkaid)

Matelica – Olympia Agnonese 1-0

San Nicolò – Termoli 6-0 (9′ e 40′  Iaboni, 37′ e 50′ Bartolini, 43′ e 77′ Valim)

Vis Pesaro – Fano 0-1

LA CLASSIFICA

[phpleague id=2 type=tables]

comments

Tag: ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.