FLASH

Campobasso, inaugurazione in grande stile per il ‘Natale sotto le Stelle’: amministrazione al gran completo per accendere le luci e spegnere le polemiche. Piazza Municipio invasa dai cittadini

L'inaugurazione del 'Natale sotto le Stelle'

L’inaugurazione del ‘Natale sotto le Stelle’

FABIANA ABBAZIA

Il ‘Natale sotto le Stelle’ di Campobasso è iniziato durante la serata di lunedì 8 dicembre 2014, con una inaugurazione in grande stile (VIDEO) e sulla falsa riga di quanto avviene nelle grandi città: le luminarie del capoluogo molisano hanno preso vita dalla mano del sindaco Antonio Battista, il quale al termine della cerimonia inaugurale ha dato luce a tutto il centro cittadino, nonché all’albero di Natale posizionato nell’atrio di Palazzo San Giorgio.

Il primo cittadino, insieme con gli assessori e con quasi tutti i consiglieri di maggioranza, ha dato il via ai festeggiamenti per le festività natalizie. All’ingresso di Palazzo San Giorgio sono state diverse centinaia le persone che non hanno voluto perdere l’occasione di ascoltare la cerimonia inaugurale e di guardare, al termine della stessa, l’accensione delle luci, che tanto stupore ha suscitato tra i cittadini, i quali per la prima volta, nel capoluogo molisano, si sono trovati di fronte a una simile esperienza.

Il sindaco ha alzato la leva di un caratteristico e antico interruttore elettrico, posizionato per l’occasione davanti all’ingresso del Palazzo di Città e, come per magia, si è illuminato tutto il centro di Campobasso: di particolare rilievo il colpo d’occhio creato dalle stelle posizionate sulla facciata del Municipio. I presenti, soprattutto i più piccoli, sono rimasti, letteralmente, a bocca aperta.

La serata è stata presentata dal giornalista Giuseppe Formato, direttore della nostra testata, e a parlare per l’amministrazione comunale sono stati il consigliere comunale con delega al turismo, Michele Durante, e il sindaco Antonio Battista, il quale si è reso protagonista, prima del taglio della torta (offerta dalla ‘Dolce Napoli’), dell’accensione delle luminarie.

mercatini“Campobasso quale cartolina del Molise e biglietto da visita dell’intera regione”: questo quanto rimarcato nel corso della serata, sottolineando anche che “il Natale sotto le Stelle campobassano deve essere visto come un momento di gioia e serenità, così come la spesa per il cartellone natalizio va letta sotto il profilo di un investimento per la città”. A conferma di quanto detto, durante l’inaugurazione, il positivo parere dei commercianti del centro di Campobasso, nonché di coloro che hanno deciso di prender parte per un mese al ‘Mercatino di Natale’, i quali hanno notato negli ultimi giorni un maggior flusso di persone nel cuore del capoluogo.

“Una città senza gli addobbi natalizi – è stato evidenziato – è una comunità senza anima e il tema scelto va letto nell’ottica che, nei racconti biblici, la stella è la guida: quella che l’amministrazione comunale vuole essere per il rilancio e il riscatto di Campobasso”.

Il consigliere Michele Durante ha anche fornito qualche anticipazione sul cartellone natalizio, che sarà presentato nei prossimi giorni: tanti eventi che renderanno il Natale campobassano ricco anche dal punto di vista culturale e in termini di attrazione per chi deciderà di trascorrere qualche ora o più giorni a Campobasso.

Il sindaco Antonio Battista, invece, respingendo il polverone di polemiche alzato negli ultimi giorni sul tema delle luminarie, ha esaltato il lavoro dell’assessore Salvatore Colagiovanni, il quale dopo tre settimane di dura attività e di sopportazione di offese, anche personali, ha preferito godersi la serata e il successo ottenuto, restando in silenzio durante tutta la cerimonia dell’inaugurazione del ‘Natale sotto le Stelle’.

L'albero di Natale realizzato dagli studenti del Liceo Artistico con la collaborazione di 'Campobasso Insieme'

L’albero di Natale realizzato dagli studenti del Liceo Artistico con la collaborazione di ‘Campobasso Insieme’

“Dobbiamo essere orgogliosi – ha affermato il primo cittadinovalorizzando quanto di buono offre la nostra città. Occorre restare uniti e il nostro successo è già vedere centinaia di persone davanti al Municipio, per l’inizio delle festività natalizie. Non ci aspettavamo tutto questo calore, segno che stiamo lavorando bene”.

Il sindaco Battista, tra i tanti ringraziamenti, non ha dimenticato quello più importante: alle centinaia di persone che, sfidando il freddo polare, hanno reso preziosa la serata, per un clima di entusiasmo che non si vedeva da tempo nel capoluogo. E ringraziamenti, da parte del sindaco, anche per Max Manocchio, colui che ha seguito l’organizzazione dei lavori, affinché per il ‘Natale sotto le Stelle’ non venisse lasciato nulla al caso”.

Con l’accensione delle luci, ha preso vita anche l’albero di Natale, realizzato dagli studenti delle classe quarte e quinte, indirizzo arti figurative, del Liceo Artistico ‘Manzù’ di Campobasso, sotto il coordinamento dell’Associazione ‘Campobasso Insieme’, con il presidente Claudia Mistichelli parte attiva della sua creazione, e dell’assessorato alle Politiche sociali del Comune di Campobasso, di competenza di Alessandra Salvatore.

Al termine dell’inaugurazione in pompa magna, il giro del sindaco, degli assessori e dei consiglieri, ma anche della cittadinanza, che ha invaso le vie del centro cittadino, nelle zone illuminate, al Mercatino di Natale, organizzato in collaborazione con la Confesercenti, in Piazza Municipio e alla pista di pattinaggio di Piazza Pepe.

Accese le luci e spente le polemiche a furor di popolo, nei prossimi giorni sarà presentato, in conferenza stampa, il cartellone di Natale.

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 4567 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.