FLASH

Serie D, Campobasso cinico, Agnonese generosa e sfortunata: Lazzarini (gol da annullare) e Todino regalano il successo ai lupi. Termoli sprofonda

20141207_142616OLYMPIA AGNONESE – CAMPOBASSO 0-2

Olympia Agnonese: Biasella, Maresca, Litterio (46′ Pettrone), Di Lullo, Natalini, Lattarulo, Rolli, Ricamato,  Carpentino (21′ Perrotta), Cantoro, Santoro (61′ Catalano). A disp. Vescio, Di Paolo, Gala, Lisi, Lucarini, Pifano. All. Giuseppe DONATELLI.

Campobasso: Maggi, Dragone, Nicolai,  Marinucci Palermo,  Scudieri,  Minadeo,  Cianci (91′ Iovannisci), Pani, Lazzarini (65′ Miani), Todino (82′ Pignataro), Di Gennaro. A disp. Nunziata,  Bosco, Bernardi, Fazio, Palumbo,  Vitelli. All. Francesco FARINA.

Reti: 20′ Lazzarini, 80′ Todino.

Ammoniti: 22′ Cianci, 47′ Lattarulo, 71′ Dragone, 89′ Scudieri

Espulso: 93′ Rolli

Arbitro: Gabriele Cascella della sezione di Bari (Sebastiano Affronti di  Ostia Lido e Daisuke Emanuele Yoshikawa di Roma 1).

Dallo stadio ‘Civitelle’ di Agnone: Giuseppe Formato, direttore di CBlive

20141207_141529Olympia Agnonese e Campobasso si affrontano di fronte a una cornice di pubblico di categoria superiore. Stadio ‘Civitelle’ stracolmo in ogni ordine di posto: cinquecento i tifosi del Lupo, che si sono incamminati verso l’Alto Molise sin da questa mattina, abbinando alla giornata di sport, anche un giro turistico nei posti incontaminati della regione. I rossoblù si presentano al cospetto dei granata con l’unico obiettivo di non deludere i tantissimi tifosi al seguito, riscattando la sconfitta casalinga per mano del Fano. Sull’altro fronte, l’Agnonese proverà a dar seguito ai risultati, che hanno visto il team allenato dall’ex di turno, Giuseppe Donatelli (44 gare e un gol in serie B tra il 1982 e il 1984) raccogliere cinque punti nelle ultime tre uscite. Entrambi i team non potranno fallire l’appuntamento con il successo: il Campobasso per non veder la vetta allontanarsi ancor di più, l’Agnonese per uscire dalla zona playout.

ore 14,28: inizio della partita

1′: Farina schiera i suoi col 4-4-2. Esordio di Maggi tra i pali, Minadeo e Scudieri al centro della difesa, Dragone e Nicolai a loro supporto. In mediana Marinucci e Pani con Cianci e Todino sulle corsie laterali. Panchina per Miani, in avanti con Di Gennaro c’è Lazzarini.

Donatelli risponde con una squadra a specchio: davanti a Biasella, da destra a sinistra, Maresca, Natalini, Lattarulo e Litterio. Davanti alla difesa Di Lullo, in mezzo al campo Ricamato, sulle corsie laterali Rolli e l’ex, nonché campobassano, Santoro. In avanti Cantoro e Saltarin.

20141207_151857

Vincenzo Cosco intervistato da Gianni Bruno di Telemolise

2′: in tribuna anche l’allenatore Vincenzo Cosco, insieme con il dirigente rossoblù,  Luigi Perrella, reduce dal successo di ieri per 2-0 della ‘sua’ Torres contro l’Albinoleffe. Il rientro da  Sassari e il viaggio verso Agnone.

10′: prima vera occasione. Todino fa tutto bene sulla corsia mancina e va al tiro da distanza ravvicinata. Blocca Biasella, accartocciandosi a terra.

11′: risponde l’Agnonese con una punizione di Di Lullo dai venti metri. Il mediano prova a sorprendere Maggi, approfittando del campo e della palla, resi viscidi dalla pioggia.

20′: Campobasso in vantaggio, gol viziato da un fallo di mani. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Scudieri si aggiusta il pallone (visibilmente) col braccio, serve Lazzarini che segna. Esplode il ‘Civitelle’: di gioia i lupi, di rabbia i granata. Agnonese- Campobasso 0-1.

21′: prima sostituzione per l’Agnonese. Esce Carpentino, entra Perrotta.

22′: prima ammonizione del confronto. A farne le spese Cianci per un fallo nella metà campo agnonese.

31′: doppia chance per i granata. Su una palla a campanile, Maggi si rifugia in corner. Poi è Di Lullo a calciare da posizione defilata. Ancora Maggi devia in corner.

35′: Di Lullo giganteggia in mezzo al campo, serve Ricamato, che calcia malamente fuori.

42′: l’Agnonese  spinge sull’acceleratore. Rolli prova prima un velenoso traversone, sul quale smanaccia un attento Maggi; successivamente sempre Rolli va alla conclusione, col pallone che si spegne a lato di poco.

45′: voleé di Perrotta, il pallone lambisce il palo della porta rossoblù.

Un minuto di recupero. Alle 15,15 si conclude il primo tempo. Nell’intervallo al Civitelle di Agnone è stata consegnata una targa ricordo ad Angelina Litterio e Renzo e Teodoro Marano.

ore 15,30: inizio del secondo tempo

46′: seconda sostituzione per l’Agnonese. Entra Pettrone, esce Litterio.

47′: ammonito Lattarulo per un fallo su Di Gennaro.

50′: Agnonese vicina al pareggio. Calcio d’angolo per i granata, spunta la testa di Santoro, che dà solo l’illusione ottica del gol.

61′: terza sostituzione tra i granata: entra Catalano, esce Santoro.

65′: Agnonese generosa, Campobasso tutto nella propria metà campo. Traversone al contagiri di Pettrone, Di Lullo di testa, solo davanti a Maggi, manda incredibilmente a lato.

65′: primo cambio tra le fila del Campobasso. Staffetta tra il match-winner (fino a questo momento) Lazzarini e Miani.

66′: Agnonese padrona del campo. Ci prova Cantoro, la sfera lambisce il palo della porta ospite.

68′: Agnonese ancora nell’area ospite. Nicolai atterra Di Lullo, per il direttore di gara si può proseguire. Sugli sviluppi dell’azione va al tiro Pettrone, devia col corpo Nicolai. Ottimo il riflesso di Maggi, che smanaccia in calcio d’angolo.

70′: Miani si procura, d’esperienza, una punizione dal limite. La gran botta di Minadeo è parata da un super Biasella.

71′: ammonito Dragone per un fallo su Cantoro al vertice dell’area, che successivamente Ricamato calcia sulla barriera.

75′: azione manovrata del Campobasso. Todino dal limite prova una conclusione a giro, telefonata, facile preda di un ‘plastico’ Biasella.

20141207_16210880′: Campobasso cinico e spietato. Todino riceve palla in area di rigore e morbido sul palo lungo raddoppia. Agnonese-Campobasso 0-2.

82′: seconda sostituzione per i lupi. Esce Todino appena dopo aver segnato il gol della sicurezza, entra Pignataro.

89′: ammonito Scudieri per un fallo al vertice dell’area di rigore.

90′: Maggi perde tempo prima del rinvio. Punizione a due in area di rigore. La botta di Cantoro murata dalla barriera, nel batti e ribatti calcia di controbalzo Pettrone. La traversa salva il Campobasso.

Quattro minuti di recupero.

91′: terza sostituzione anche per i rossoblù di Farina. Esce Cianci, entra Iovannisci.

93′: brutto fallo di Rolli su Iovannisci. Espulso il giovane calciatore dell’Agnonese.

Quattro i minuti di recupero.

Al triplice fischio finale, Olympia Agnonese-Campobasso 0-2. Da domani squadre sul mercato: i rossoblù decideranno se provare a inseguire la vetta, rinforzando l’organico; i granata, invece, devono rinforzarsi per la corsa alla salvezza.

 I risultati della 14^ giornata del girone F di serie D

Alma Juventus Fano – San Nicolo 2-0 (11′ pt Micolucci, 30′ pt Sivilla)
Castelfidardo – Chieti 1-0 (40′ st Tassi)
Celano – Fermana 0-2 (12′ pt Misin, 48′ st Pedalino)
Giulianova – Vis Pesaro 1-0 (1′ pt Gaetani)
Civitanovese – Amiternina 4-1 (47′ pt Petrone, 2′ st Amodeo, 6′ st Amodeo su rigore, 25′ st Degano, 37′ st Mengali su rigore)
Olimpia Agnonese – Campobasso 0-2 (21′ pt Lazzarini, 35′ st Todino)
Recanatese – Maceratese 1-1 (9′ pt Kouko, 42′ pt Garcia)
Termoli – Jesina 0-4 (26′ pt Trudo, 20′ st Pierandrei, 24′ st Frulla, 43′ st Tittarelli)

LA CLASSIFICA

[phpleague id=2 type=tables]

comments

Tag: ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 1284 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.